Febbraio 2022

REAL SEBASTIANI

A VENTIQUATTRORE DAL DERBY, LA RSR PROVA A STRINGERE I DENTI. MATTIOLI: "MOMENTO DI DIFFICOLTA', MA LA SQUADRA È DETERMINATA"

basket

Il tour de force della RSR non si è ancora esaurito e dopo aver disputato tre gare in otto giorni inanellando, purtroppo, altrettante sconfitte, il calendario propone l’atteso derby cittadino con la Npc, recupero della 13esima giornata del girone d’andata, rinviato per ben due volte causa Covid-19.

Squadra in silenzio stampa per cercare di trovare la giusta concentrazione e recuperare energie sia fisiche, che mentali dopo un periodo tutt’altro che semplice. A parlare, per tutti, è il I° assistant coach Matteo Mattioli, che domani sera in panchina ritroverà coach Alex Finelli, tornato in sella da poco più di 24 ore.

“Questi impegni ravvicinati non ci sono stati affatto d’aiuto, perché oltre ad aver generato diversi acciacchi muscolari, ci hanno tolto energie e lucidità. È un momento difficile, i risultati e le prestazioni non ci stanno sorridendo, ma è proprio in situazioni come queste che bisogna stringere i denti, recuperare tutte le forze a disposizione e, con uno scatto d’orgoglio, provare a invertire la rotta. Il derby è sempre una partita a se’, che spesso e volentieri sfugge a qualsiasi tipo di pronostico: noi non ci arriviamo sicuramente nel migliore dei modi, ma i ragazzi hanno una gran voglia di giocarsela perché in palio ci sono due punti fondamentali in chiave-classifica. Rispetto alla sfida con Cesena, restano in dubbio le presenze di Chiumenti e Ndoja, entrambi usciti con un problema muscolare dal campo: proveranno domattina durante la sessione di tiri e valuteremo le loro condizioni”.

condividi su: