Ottobre 2023

PROVINCIA

UPI LAZIO INCONTRA LA PROVINCIA DI RIETI E GLI STUDENTI, CUNEO: "COSÌ OFFRIAMO OPPORTUNITÀ AI GIOVANI"

amministrazione

Ieri l'evento conclusivo del progetto di UPI Lazio "Le Comunità Educative Digitali nelle Province" nell'ambito del Programma Azione ProvincEGiovani. Protagonisti di questa esperienza per la provincia di Rieti i ragazzi e i professori dell’I.I.S. "Celestino Rosatelli" i quali sono stati i primi destinatari di questo progetto con l’obiettivo di creare una rete con i vari Istituti della Provincia di Rieti per la valorizzazione delle competenze digitali. 

“Nella società contemporanea - ha detto il presidente della Provincia di Rieti, Roberta Cuneo - è fondamentale investire sulle competenze digitali. Il nostro è un mondo che ormai è quasi per la sua totalità digitalizzato, e questo stesso processo si riflette anche nel mondo del lavoro che richiede sempre più figure specializzate e competenti in materia. Offrire ai giovani l’opportunità di avere le giuste competenze nell’uso degli strumenti digitali, significa investire nel loro futuro, significa dare ai giovani consapevolezza nell’uso di quei strumenti. Questa è sicuramente una prerogativa della nostra Provincia che riconosce la necessità di dover potenziare il sistema educativo per lo sviluppo delle competenze digitali tra i giovani e garantire l’accesso alla formazione a tutti a prescindere dalle differenze sociali, di genere e territoriali, per rendere i nostri giovani più competitivi nel mondo del lavoro”.

Presenti anche il presidente e il direttore di UPI Lazio, Alessandro Romoli e Gaetano Palombelli, che hanno illustrato le finalità del progetto e le esperienze che sono state costruite nelle quattro Province del Lazio, auspicando che in ogni realtà territoriale le Comunità educative digitali possano costruire dei progetti che diano continuità al lavoro svolto. Tra gli altri c'era anche il project manager, Maurizio Marrale, il referente Pcto Marco Sampalmieri e il dirigente scolastico del Rosatelli, Beatrice Tempesta. Si ringrazia Alessandro Romoli - presidente della Provincia di Viterbo e di Upi Lazio - per la sua disponibilità e competenza.
condividi su: