Marzo 2022

PERSONE & PERSONAGGI

UNA STRADA E UNA TARGA PER IL PROFESSOR LISI

persone

Nel comune di Terlizzi (Bari) si procederà all’intitolazione di una strada al professor Antonio Lisi docente, storico e psicologo. Un dovuto riconoscimento anche da parte del suo luogo natio che intende rendergli omaggio quale persona particolarmente preziosa per quella terra. Una targa commemorativa verrà apposta inoltre, il 24 aprile prossimo, sulla sua casa natale. Nella stessa è sottolineato il lustro donato con le proprie opere al territorio e il prodigarsi del prof. Lisi con impegno e passione per il giusto riconoscimento ai terlizzesi martiri delle Fosse Ardeatine. In qualità di Presidente del Comitato pro Don Pietro Pappagallo e Gioacchino Gesmundo si adoperò nell’acquisizione, al Comune di Terlizzi, di due medaglie d’oro alla memoria del sacerdote ucciso nelle Cave Ardeatine; una medaglia donata dall’allora capo dello Stato Oscar Luigi Scalfaro, l’altra donata dalla prestigiosa Fondazione Carnegie. Si tramanda così nel tempo la memoria e l’esempio del professore che, insieme alla moglie Liana, a Rieti visse per moltissimi anni, esercitando la propria professione di insegnante, preside e psicoterapeuta. Questa Città mostrò a lui riconoscenza dispensandogli diversi riconoscimenti tra cui il Premio Santa Barbara 2006 quale biografo del film Rai “La Buona Battaglia- Don Pietro Pappagallo” e l’intitolazione dell’’Aula C.i.c. (Centro Informazione e Consulenza Psicologica) del Liceo Jucci che conserva la biblioteca privata del professore donata dai suoi familiari.

condividi su: