Settembre 2022

PERSONE & PERSONAGGI

UNA DOLOROSA SCOPERTA: RITROVATI NUMEROSI REPERTI OSSEI ED I VESTITI DI SILVIA CIPRIANI

cronaca, storie

Le ricerche odierne dei cani molecolari, forze dell’ordine e vigili del fuoco nella zona boschiva circostante il ritrovamento dell'auto di Silvia Cipriani, in località 'Scrocco' a Montenero, hanno portato purtroppo al ritrovamento di numerosi reperti ossei, disseminati su un'ampia superficie di terreno.

La riferibilità dei resti all'ex postina scomparsa dal 21 luglio scorso, può essere considerata altamente verosimile  in ragione del reperimento  anche di pezzi di stoffa apparentemente coincidenti con gli abiti indossati dalla donna al momento della scomparsa.

Tuttavia la certezza in merito sarà data solo dagli accertamenti sul DNA che saranno svolti nel più breve tempo possibile dalla Polizia Scientifica di Roma, cui i reperti sono in procinto di essere consegnati.

Due giorni fa un cercatore di funghi si era imbattuto nell’utilitaria grigia della donna scomparsa tra il 21 e  il 22 luglio da Cerchiara. La macchina coperta da vegetazione era incidentata su entrambi i lati e senza chiavi. Perché l’anziana si sia avventurata in questa via senza uscita e a 20 km da casa resta un mistero. Le ipotesi investigative più battute al momento sono che l’anziana si sia persa, oppure che avesse appuntamento con qualcuno. 

28_09_22

condividi su: