Marzo 2023

PROVINCIA

UIL "IL PRIMO ATTO DELLA NEO PRESIDENTE CUNEO OFFENSIVO E INOPPORTUNO"

amministrazione, politica

Rieti, Centro d’Italia: non vogliamo in questa sede confermare o riaprire un dibattito geografico sulla nostra città ma, temiamo, che l’Ente Provincia di Rieti possa entrare nelle cronache “al centro” d’Italia…Perche? Perché uno dei primissimi atti a firma della neo eletta Presidente, Roberta Cuneo, (eletta il 29 gennaio 2023)  è stato quello di nominare/confermare il Segretario Generale dott. Giuseppe Basile Direttore Generale della Provincia di Rieti (decreto del presidente n. 01 del 30 gennaio 2023 in pubblicazione sul sito istituzionale al seguente indirizzo: file:///C:/Users/Utente/Downloads/Decreto_n._1_del_30.01.2023.pdf ).

Già con decrerto n. 9 del 10.07.20 fu nominato Direttore Generale dal presidente  Mariano Calisse (file:///C:/Users/Utente/Downloads/Decreto_n._9_del_01.07.2020_-_conferimento_incarico_Direttore_Generale_Avvi_Giuseppe_Basile%20(3).pdf) che per  il nuovo incarico aggiungeva una retribuzione aggiuntiva di € 30.000,00 annui,  al già lauto stipendio del Segretario Generale. La nuova nomina prevede un compenso annuo di 45.000,00!... Praticamente un aumento del 50%!...  

Dopo la famosa riforma delle Province c.d.“Del Rio”, che questa federazione sindacale ha sempre contestato in tutte le sedi, il ruolo del Direttore Generale nelle province è venuto meno, tant’è che tantissime province d’Italia non hanno nominato un Direttore Generale.

Questo dato è rilevabile da ogni sito istituzionale. Visionandone molti abbiamo trovato delle curiosità degne di attenzione.

La provincia di Como ha nominato il Direttore Generale attribuendo un compenso mensile di € 2.000,00 (https://www.provincia.como.it/documents/118973/0/SU_DET_DECP_74_2021.pdf/f85add4b-49a4-7c48-eacd-26d823a716b8?t=1638875197416&fbclid=IwAR2Hk3w8P8ffYygfU11w7E5Fi1D-2IIxBjcTNl5pwk0ZIlsSVzdP8anjDoc).

La città metropolitana di Milano (Ex provincia di Milano) corrisponde al Direttore Generale € 12.000,00 per 13 mensilità  oltre altri 12.000,00 € l’anno alla verifica del raggiungimento del risultato ( https://www.cittametropolitana.mi.it/export/sites/default/portale/amministrazione-trasparente/personale/doc_personale/decreti_nomine/anno-2021/decretoConfermaPurcaro_proAT.pdf).

Poi c’è anche chi, come la provincia di Bergamo, nomina il Direttore Generale senza compensi aggiuntivi rispetto alle retribuzioni già percepite ( file:///C:/Users/Utente/Downloads/Decreto%2066%20(2).pdf) : ovvero “ gratis”!...

In questo momento di crisi per tutti, il lauto aumento concesso dalla neo presidente Cuneo (non intesa come la provincia settentrionale) al Direttore Generale,  a parere di questa O.S. si colloca come un provvedimento seppur concedibile, ma inopportuno e offensivo nei confronti del restante personale della provincia di Rieti. Come UIL FPL ci aspettiamo che tanta magnanimità riservata al Segretario Generale venga estesa a tutto il personale e che, soprattutto, non si veda Rieti “al centro” delle frequenti cronache tutte tipicamente italiane…

 

                                            

IL SEGRETARIO Gen.le

Valter DE SANTIS

 

 

 

condividi su: