Settembre 2021

EVENTI E MANIFESTAZIONI

TUTTO PRONTO PER RIETI LAZIO PRIDE. STASERA ALLE 21 LA PRESENTAZIONE UFFICIALE

società, solidarietà

Tutto pronto per il Lazio Pride, ormai giunto alla sua quinta edizione, che quest'anno sbarcherà a Rieti l'11 settembre.

L'appuntamento è alle ore 16:00 in Piazza Mazzini, dove si concentrerà la manifestazione in forma stanziale.
Un'edizione importante quella del primo pride di Rieti, già rinviata di un anno a causa della pandemia da COVID-19 e ora più che mai necessaria.
Testimonial dell'evento sarà Pietro Turano, portavoce del Gay Center e attore di Skam Italia.
Diversi i patrocini pervenuto. Regione Lazio, Provincia di Viterbo, Unione dei Comuni della Bassa Sabina, i comuni di Cantalice, Cittaducale, Greccio, Monteleone Sabino, Montopoli di Sabina, Orvinio, Poggio Moiana, Rocca Sinibalda e poi di Albano Laziale e Fiumicino, oltre che dei Municipi I, VII, VIII e XV di Roma. Grande assenti i patrocini del Comune di Rieti e della Provincia di Rieti. Una chiara scelta di non voler rappresentare, come Istituzioni, le persone LGBT+ (lesbiche, gay, bisex e trans).
Rieti è pronta però per ospitare la manifestazione, insieme ad altre 20 città d'Italia all'interno dell'Onda Pride, con il sostegno già pervenuto, come dal primo storico Lazio Pride a Latina del 2016, da Tiziano Ferro, e da altri personaggi dello spettacolo tra cui l'attrice reatina Tiziana Buldini che ha fatto appello al Sindaco di tornare indietro sui suoi passi nella concessione del patrocinio.
Durante la manifestazione si alterneranno gli interventi dei portavoce Domenico Di Cesare, presidente di Arcigay Rieti e prima unione civili della provincia reatina, Lucia Caponera, storica attivista lesbica originaria di Cisterna di Latina e presidente di Differenza Lesbica Roma, e Tobias Cornia, giovanissimo ragazzo trans dei Castelli Romani, oltre a tante realtà di Rieti e del Lazio, per cui sono già pervenute in maniera formale le candidature di Ceccano e Albano Laziale per l'edizione 2022.
Stasera diversi ospiti speciali nella giornata pre pride presso il Festival Convergenze e Diffrazioni (in foto) all'interno del Chiostro di Sant'Agostino, in Piazza Mazzini, organizzato da Arci Rieti e Arcigay Rieti. Alle ore 18:00 interverrà Teresa Manes, la mamma di Andrea, il ragazzo che nel 2012 si tolse la vita a causa dell'omofobia, insieme ad Alessandra Rossi, coordinatrice del numero verde Gay Help Line 800 713 713 e originaria di Rieti. Alle ore 21 invece la presentazione ufficiale del Pride con il dialogo tra i portavoce Di Cesare e Caponera, il Segretario Generale di Arcigay Gabriele Piazzoni, la Senatrice Alessandra Maiorino, autrice del testo orginario della legge contro l'omotransfobia, e la moderazione di Francesco Angeli, presidente di Arcigay Roma e ideatore del Lazio Pride.
ph E. Fiori
condividi su: