Maggio 2024

GIORNALISTI SPECIALIZZATI IN TURISMO E BLOGGER ALLA SCOPERTA DELL’ “ANIMA REATINA”

ambiente, cultura, formazione, gastronomia, turismo

Bilancio nettamente positivo per il secondo press blog tour - per giornalisti specializzati in turismo ed enogastronomia, influencer e blogger – svoltosi lo scorso fine settimana e inserito tra le azioni di promozione del territorio del brand Anima Reatina, nato da Restart Turismo Rieti (associazione che raccoglie 40 comuni e 150 imprenditori o associazioni locali).  

Un viaggio che ha interessato parte della Valle Santa reatina, la Valle del Velino e parte della Valle del Salto, ha suscitato entusiasmo e generato emozioni tra i professionisti della comunicazione, anche perché, come già accaduto nel tour precedente di ottobre 2023, per la maggior parte dei partecipanti era la prima volta in zona. 

I rappresentanti della stampa - tutti appartenenti a prestigiose testate nazionali (da Confidenze a Plein Air, da Viaggi di Repubblica a Week end premium, passando per Moto on the road), i blogger (blog Food and Rock, Danslavalise) e gli influencer (tra questi, Alessandro Marras con 190 mila followers) sono entrati a contatto con un mondo autentico e incontaminato, dove tutto scorre più lento, i colori sono più vivi (soprattutto i verdi dei grandi boschi e l’azzurro smeraldo degli specchi d’acqua), e rumori, stress e ansia sono inibiti. 

Le "undici penne d'Italia", subito all'arrivo (Milano, Roma, Taranto, Paola e Bologna le città di provenienza) hanno potuto apprezzare il percorso di totale naturalità, un'oasi di pace, a poca distanza da Roma, ma anche la bellezza dei borghi (Contigliano, Antrodoco, Labro, Leonessa e un doveroso passaggio ad Amatrice) e il patrimonio spirituale dei luoghi di San Francesco (Fonte Colombo). 

Questa è stata anche l'occasione per far toccare con mano la tradizione gastronomica, una vera terra del piacere, con i menù creati da chef stellati e non,  che sono piccole opere d'arte, dove l'equilibrio dei sapori primeggia su tutto e accontenta il gusto degli appassionati gourmet, e piatti tipici come i Pizzicotti o la classica Amatriciana. 

Infine, non sono mancate le sorprese che hanno reso il viaggio ancora più ricco. Dall’incontro con Giulia Castelli, la giovane campionessa mondiale di wakeboard e le sue “spettacolari acrobazie” sul lago del Salto, all’esibizione della Compagnia degli Zanni di Pescorocchiano. E ancora, i Poeti di Bacugno, Borbona e Posta con il loro canto a braccio in ottava rima, fino al produttore musicale Luca Anzilotti (autore e produttore di alcuni dei maggiori successi di musica dance internazionale degli anni 80 e 90). 

Ma l’ottima riuscita dell’evento si deve a tutti ristoratori, albergatori e produttori che hanno aderito all’iniziativa e che hanno dimostrato con la loro partecipazione che fare rete dà sempre buoni frutti. 

Agli ospiti è stato offerta, infatti, la possibilità di vivere esperienze autentiche, che hanno arricchito il loro bagaglio di conoscenze, grazie alle quali si è creato un legame intimo e profondo con il territorio. Tutte azioni dalle quali, nel tempo, si trarranno benefici, sfruttando anche i canali social che amplificano l’effetto.

 

L'associazione Restart Turismo Rieti si è ultimamente arricchita di nuovi soci che hanno aderito all' iniziativa.

condividi su: