Maggio 2024

SUCCESSO PER IL DESK ORGANIZZATO DA LILT E ANDI

prevenzione

Anche quest’anno la collaborazione tra ANDI (Associazione Nazionale Dentisti Italiani) e la LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i tumori) Associazione di Rieti ODV, ha fatto sì che l’Oral Cancer Day, la giornata di prevenzione del cancro alla bocca, desse i suoi buoni frutti.

Molte persone si sono avvicinate al desk predisposto nel vasto corridoio del Centro Commerciale Perseo, presidiato da rappresentanti e soci volontari delle due associazioni. Alcune diecine di persone si sono prenotate mentre altre hanno telefonato direttamente al numero 268112 della segreteria della LILT.

“A questo proposito – ha spiegato il dott. Maurizio Ciaramelletti presidente della sezione reatina dell’ANDI – va ricordato che le prenotazioni per le visite gratuite del cavo orale per la prevenzione del tumore possono ancora essere fatte continuando a telefonare alla segreteria della LILT che resta a disposizione”.

Unitamente al presidente Ciaramelletti sono state presenti al desk le dott.sse Stefania Giovannelli e Chiara Iacobelli mentre la LILT è stata rappresentata dal vice presidente Flavio Fosso dal socio volontario Franco Vecchi (che ha coordinato l’organizzazione del desk), dalle dirigenti Marcella Della Penna, Anna Rita Masci, Antonietta Tiberi Vipraio e le socie volontarie Adriana Guadagnoli, Donatella Mezzetti.

Hanno collaborato alcune studentesse dell’ISS Luigi di Savoia, indirizzo odontotecnico  con Elda Carusotto.

Il presidente Ciaramelletti  (Segretario del Dipartimento e sottosegretario  alla Segreteria nazionale) ha voluto sottolineare come l’ANDI conta in Italia 26.000 iscritti, si divide in sezioni provinciali e a Rieti si avvale della collaborazione della Facoltà di Igiene Dentale dell’Università Sapienza di Roma, Università di Rieti e del reparto di Otorinolaringoiatria dell’ASL di Rieti diretto dal prof. Minni.

“L’Oral Cancer Day è un’iniziativa veramente significativa – ha commentato Franco Vecchi – per la prevenzione del tumore alla bocca e per questo ha trovato subito nella LILT la porta aperta per il suo svolgimento e per le successive visite”.

13_05_2024

 

 

condividi su: