Giugno 2021

SU LORENZETTI, TRANCASSINI FDI: “SITUAZIONE SCONCERTANTE, CHIEDIAMO ALLA FONDAZIONE DI ESSERE UN MOLTIPLICATORE DI POTENZIALITÀ PER IL TERRITORIO”

università
“E’ sconcertante quanto sta accadendo in seno all’Università di Rieti e alla Fondazione Varrone. Nel momento in cui sulla Città e sulla Provincia di Rieti si stanno concentrando sforzi raramente visti in passato, grazie anche all’encomiabile lavoro degli amministratori locali, al fine di rilanciare lo sviluppo e la crescita socio-economica, una persona autorevole e stimata come Roberto Lorenzetti è costretto alle dimissioni perché la Fondazione Varrone, che lo ha nominato nel Cda del Consorzio Universitario, decide di non approvare il bilancio, addensando nubi fosche sul futuro dell’Università. Non è la prima volta che il ‘nuovo corso’ della Fondazione Varrone, anziché sostenere e favorire il territorio, agisce come freno, se non addirittura come vero e proprio ostacolo, al rafforzamento delle esperienze che, sul territorio, determinano ricadute importanti in termini economici, occupazionali, di sviluppo e di promozione. Oggi accade con l’Università, nel recente passato, solo per citarne alcune, è accaduto con altre eccellenze come l’Atletica reatina o la Fiera Campionaria Mondiale del Peperoncino.
La Fondazione Varrone, deve essere un moltiplicatore delle potenzialità del territorio ed è questo che chiediamo con forza al Presidente”.
E’ quanto dichiara il Deputato di Fratelli d’Italia, Paolo Trancassini.

01_06_21

condividi su: