Settembre 2022

REGIONE

SISMA, REGIONE: APPROVATI 67 INTERVENTI PER TERRITORI COLPITI DAL SISMA

regione

Con il raggiungimento del primo obiettivo stabilito nel Piano nazionale per gli investimenti complementari al Pnrr per i territori colpiti dagli eventi sismici del 2009 e del 2016, sono stati approvati nella Regione Lazio già lo scorso giugno 67 interventi nell’ambito della rigenerazione urbana, rifunzionalizzazione degli edifici pubblici, conservazione e fruizione dei beni culturali, impiantistica sportiva ed infrastrutture per circa 50 milioni di euro.

L’ufficio speciale per la ricostruzione Lazio ha ricevuto in questi giorni dalla struttura commissariale un’anticipazione del 30% del finanziamento complessivo, pari complessivamente ad euro 13.230.774, per consentire il pagamento delle attività di progettazione, l’approvazione del progetto per l’appalto e l’avvio delle procedure di affidamento degli interventi, coerentemente con la milestone del 30 giugno 2022 del Decreto MEF 15 luglio 2021.

Il rispetto delle tempistiche previste dal Piano nazionale complementare per le aree del sisma conferma la bontà del lavoro svolto dalle amministrazioni comunali e dall’ufficio speciale per ricostruzione Lazio, nel segno di un’attività che porterà al territorio regionale e in particolare a quello reatino, nuove possibilità di sviluppo e miglioramento della qualità della vita.

In particolare gli interventi del Piano nazionale per gli investimenti complementari al PNRR sono:

- 5.000.000 milioni di euro per la Rifunzionalizzazione degli edifici (sub-misura A2.1)
- 18.704.792 milioni per la Rigenerazione Urbana (sub-misura A3.1)
- 9.770.234 milioni per Progetti di conservazione e fruizione dei Beni Culturali (sub-misura A3.2)
- 4.999.955 milioni per Percorsi e cammini, impianti sportivi (sub-misura A3.3)
- 5.627.599 milioni per le Strade comunali (sub-misura A4.5)

19 settembre 2022

condividi su: