Dicembre 2022

SISMA 2016, FEDERCONTRIBUENTI: TANTI NOMI PER IL DOPO LEGNINI, MA L'ESPERIENZA SUL CAMPO DI PIROZZI È FONDAMENTALE

sisma

''I cittadini del centro Italia colpiti dal sisma del 2016 e 2017 sono consapevoli della grande rilevanza che ha il Commissario Straordinario e della grande sfida che lo attende. L'esperienza sul campo di Sergio Pirozzi in questa fase della ricostruzione e' fondamentale''.
E' quanto si legge in una nota di Federcontribuenti ricordando come l'ex sindaco di Amatrice e consigliere regionale del Lazio ''ha un bagaglio di conoscenze maturate sul campo come la sua legge regionale presentata nel 2018 su prevenzione e rischio sismico e norme per accelerare la ricostruzione e in campo internazionale con i colloqui avuti con esponenti come Angela Merkel, l'attuale Re Carlo d'Inghilterra e con il premier canadese Trudeau. Pirozzi sapra' spendere tutte le sue energie per far si che la ricostruzione nelle quattro regioni del Centro Italia,  in particolare laddove ancora oggi c'è distruzione,  venga attuata con la velocita' necessaria per consentire ai territori, alle comunita' di tornare a vivere e risollevarsi''. Federcontribuenti e' sempre stata molto attenta alle esigenze dei cittadini colpiti dal sisma ''e sin da subito si e' attivata per far si che le loro problematiche, in particolare nell' ambito dei mutui, del fisco, degli alloggi temporanei, venissero attenzionati di piu' dalle istituzioni preposte. Sergio Pirozzi in queste situazioni si e' sempre speso in prima persona''.
Ma non solo, conclude l'associazione degli utenti e consumatori, ''proprio lo scorso mercoledì a Bruxelles su iniziativa del gruppo parlamentare della Lega si è tenuto un incontro molto interessante sul piano di prevenzione del rischio sismico europeo di cui lo stesso Pirozzi ne è l'artefice in quanto già un anno e mezzo fa ha presentato uno studio approfondito sul tema che non riguarda solo l'Italia, la Grecia, la Turchia ma tutta l'Europa è una 'potenziale Amatrice' come ha detto lo stesso Pirozzi''. 

9_12_22

condividi su: