Maggio 2022

ELEZIONI

SINIBALDI "BENE RISTORI PER ESONDAZIONI VELINO MA OCCORRE MEMORIA E COERENZA"

amministrazione, politica

“Bene che i temi dell’ambiente e della sostenibilità, come quello dei ristori per le esondazioni del Velino, siano al centro della campagna elettorale, ma poi occorre essere coerenti – sottolinea candidato sindaco Daniele Sinibaldi - L’Amministrazione Comunale di Rieti in occasione degli scorsi eventi catastrofici che hanno riguardato il corso dei nostri fiumi ha fatto tutto quello che le competeva, a partire dalla stima e dalla rendicontazione dei danni, purtroppo però dagli enti sovraordinati, se si escludono interventi svolti oltre il tempo utile, non abbiamo avuto risposte. Oggi le sinistre dovrebbero dirci quale è stata la loro azione affinché nei giusti tempi fosse effettuata la manutenzione ordinaria e poi i problemi dei cittadini venissero affrontati e risolti, a partire dai ristori che famiglie, aziende agricole e zootecniche attendono da troppo tempo. La valorizzazione del nostro fiume è e rimane  una priorità per noi, lo dimostra per esempio la richiesta fatta in tempi non sospetti alla Regione Lazio per la concessione della gestione delle sponde del tratto urbano del Velino. Nessuno ha appoggiato questa nostra richiesta e addirittura la giunta Zingaretti non ha avuto neanche la cortesia di farci pervenire una risposta. Occorre avere memoria e coerenza, anche in campagna elettorale”.

20_05_22

condividi su: