Luglio 2024

CALCIO

SIMONE COLASI E ROBERTO CRISCUOLO NELL'FC RIETI FINO AL 30 GIUGNO 2025

calcio, persone

Il Fc Rieti 1936 comunica l’accordo con i calciatori Simone Colasi e Roberto Criscuolo fino al 30 giugno 2025.

Simone Colasi è nato a Rieti il 15 aprile 2005, è un portiere che si forma calcisticamente nel settore giovanile del Rieti, prima di varcare i confini locali per trasferirsi al Campitello, in Umbria, dove il suo percorso di crescita e maturazione subisce un'impennata decisiva. Lo scorso anno l'esordio in Promozione con il Valle del Peschiera condividendo la porta con l'esperto Simone Natali. Ora il ritorno alle origini, sempre sotto l'occhio attento del preparatore dei portieri Gianni Bianchetti e la fiducia del tecnico Lorenzo Pezzotti, che lo ha 'segnalato' in sede di mercato consentendogli di continuare un percorso sportivo ben definito.

“Sono contento di poter tornare a giocare per la squadra della mia città, dopo un breve trascorso nel settore giovanile. È sempre motivo di orgoglio e soprattutto una grande soddisfazione. Ringrazio il Valle del Peschiera per l'opportunità che mi ha concesso la passata stagione e soprattutto i mister Pezzotti e Bianchetti per avermi dato la possibilità di potermi confrontare in un campionato come quello di Eccellenza". Sono le dichiarazioni di Simone Colasi.

Roberto Criscuolo è nato a Palestrina il 21 febbraio 1997, il centrocampista capitolino muove i primi passi calcistici nel settore giovanile della Lazio, allenato da Aparecido Cesar ex mezzala di Lazio e Inter, per poi vestire le casacche di Latina (U19) e Sampdoria Primavera. Nell’estate del 2018, dopo la parentesi Arezzo approda  a Rieti con la squadra di Ricardo Cheu fresca di promozione in C, ottenendo una salvezza proprio in maglia amarantoceleste.
A fine stagione torna alla Sampdoria, con la quale ha un altro anno di contratto, ma si svincola per cercare altre occasioni calcistiche. La pandemia blocca tutto e lui riparte nel 2020 dal Sora, in Eccellenza, per poi trasferirsi a dicembre all’Audace 1919. A fine stagione torna in maglia bianconera (stagione 2021/’22) fino all’estate del 2022 quando sceglie Colleferro. Lo scorso anno, sempre in Eccellenza, è stato uno dei punti di forza della Lodigiani, ora il ritorno a Rieti, per vivere un’altra stagione di primissimo livello.
“Torno con estremo piacere, perché cinque anni fa ho vissuto una stagione importante con questi colori, nonostante il mio impiego nella seconda parte non sia stata come la prima. Ringrazio la società per la fiducia, arrivo in una piazza che ha voglia di riassaporare un calcio importante e personalmente sono a completa disposizione per dare il mio contributo”.

8_7_24

condividi su: