Novembre 2021

SICUREZZA STRADALE, SS79 TERNANA: LE POSSIBILI NUOVE MISURE

sicurezza, viabilità

Nella giornata di ieri si è svolto in Prefettura, alla presenza dei rappresentanti di ANAS e della Polizia Stradale, un incontro dell’Osservatorio per la Sicurezza Stradale per un confronto sulle possibili misure da adottare per migliorare la sicurezza della circolazione lungo la S.S. 79 Ternana, teatro di recenti incidenti mortali dove si registrano condotte illecite, in particolare, in prossimità del distributore di carburante al km.2, utilizzato dai conducenti per pericolose manovre di inversione di marcia.
Dopo un attento esame della situazione, si è concordato di installare ulteriori telecamere, effettuare interventi sulle piazzole di sosta e migliorare la segnaletica al fine di renderla più visibile agli utenti.
Tali misure, che si aggiungono a quelle già disposte precedentemente dall’Osservatorio, sono volte a dissuadere l’utenza dal violare il Codice della strada ed indurla ad effettuare l’inversione di marcia, in sicurezza, utilizzando l’uscita di Contigliano posta a poca distanza da quel distributore.
Per quanto riguarda specificamente il tratto della S.S. 79 compreso tra le gallerie Montelungo e Valnerina ricadente nel territorio del Comune di Colli sul Velino, si è stabilito di implementare la segnaletica e differenziare i limiti di velocità.

19_11_21

condividi su: