Settembre 2023

SICUREZZA, CGIL, CISL, UIL: "OCCORRE METTERE IN CAMPO MAGGIORE ORGANIZZAZIONE"

sicurezza

"I fatti di cronaca di queste ore, con episodi inquietanti di lanci di bottiglie incendiarie,  ci inducono a ritornare con forza sul tema della sicurezza dei cittadini che a quanto pare sono sempre più a rischio in una provincia non  avvezza a tali situazioni" Dichiarano Claudio Coltella (CGIL), Paolo Bianchetti (CISL), Paolucci Alberto (UIL).

"Da tempo abbiamo denunciato, la preoccupazione sulla tenuta del controllo sul territorio, raccogliendo i segnali  che ci giungono da più parti, non ultimi gli operatori della sicurezza che vedono progressivamente assottigliarsi le proprie fila.

Vere e proprie ondate di furti, truffe agli anziani ormai all'ordine del giorno , alcune zone del territorio palesemente dedicate allo spaccio,  minano la tranquillità di tutti i cittadini.

Occorre mettere in campo una migliore organizzazione che passa dal rafforzamento degli organici e dei mezzi delle forze di polizia impegnate sul territorio ad iniziare da un nuovo commissariato a Passo Corese, al potenziamento della Questura cittadina, oltre  al riassetto delle forze di Polizia Locale ad iniziare da quella di Rieti . Per fare questo occorrerebbe l’impegno di tutti a sostegno di questa battaglia; dopo gli incontri avuti con Prefetto e Questore, reiteriamo la richiesta alla Provincia di farsi promotrice  di un tavolo di discussione che coinvolga sindaci e forze sociali, per impedire che un territorio che si sente abbandonato dallo stato  diventi preda del malaffare."

1_8_23

condividi su: