Novembre 2022

SETTEBELLO PER LA RSR, VINCE 67-84 AD EMPOLI

basket

Altro passo in avanti, altra vittoria per la RSR che vince anche ad Empoli, in casa dell’ultima in classifica, per 67-84. Distanza pre-annunciata sulla carta che però non si è vista per più di due quarti di gara. Padroni di casa che hanno tenuto testa ai ragazzi di coach Dell’Agnello, specialmente nei primi 20′ di gioco, quando erano riusciti ad accumulare 11 punti di vantaggio. Nel secondo tempo però è venuta fuori la superiorità e la panchina lunga di Rieti che alla distanza ha fatto suo il match. Grande gara di Spanghero (22 pti) e del sempre in doppia cifra Contento (14), ma menzione speciale per Piccin che ha giocato 24 minuti abbondanti di grande grinta e tenacia. Prossimo impegno della Sebastiani domenica 20 novembre alle ore 18, in casa, contro Fabriano.

LA GARA
PRIMO TEMPO
Prova a partire forte Empoli con la tripla messa a segno da Casella e i due punti realizzati da Nwokoye, 5-0. E’ Paesano a realizzare i primi punti per Rieti, 5-2. Contento si insinua in area avversaria e mette a segno da sotto, 5-4. Mastrangelo fa 1/2 dai 5.8, Nwokoye inchioda a canestro, 7-5. Bomba di capitan Piazza che vuol dire primo vantaggio Rieti, 7-8. Ancora Nwokoye a segnare da sotto per i suoi, risponde Chinellato, 9-10. Piazzato di Paesano dalla lunetta, 9-12. Botta e risposta dall’arco tra Sesoldi e Contento seguito dai due punti di Hidalgo, 14-15.  Giannone spara dall’arco e Oki segna imbeccato da Matrone, 17 pari. Casella segna 4 punti consecutivi intervallati dal canestro di Spanghero, Empoli nuovamente avanti sul 21-19. Mazzoni non sbaglia dall’arco, 24-19. Spanghero scuote i suoi con due liberi segnati, 24-21. Termina il primo quarto con i padroni di casa avanti di tre.

2/2 di Mazzoni ai liberi, si apre così il quarto, 26-21. Due punti segnati da Baccetti, 28-21. Mastrangelo in allontanamento da dentro l’area, 28-23. Altro 1/2 di Mastrangelo ai liberi, 28-24. Antonini e Contento dall’arco, 31-27. Empoli già in bonus dopo poco più di 3 minuti, Chinellato fa 1/2 e Antonini lo punisce con un’altra tripla, 34-28. Contento penetra e non sbaglia, 34-30. Casella tira dall’arco, subisce fallo e fa 2/3 dalla linea della carità, 36-30. Nwokoye con il 50% dalla lunetta e Hidalgo con l’ennesima tripla di Empoli, 39-30 e Dell’Agnello chiama il time out. Nwokoye ne segna altri due, 41-30. Chinellato prova a scuotere Rieti penetrando e appoggiando a canestro, 41-32. Contento ruba palla ed è freddo, sfrutta l’occasione e segna, 41-34. Tripla al secondo tentativo per Piazza, 41-37. Hidalgo fa 1/2 ai liberi e Rieti si rifà sotto con i due punti di Chinellato, 42-39. Due liberi messi a segno da Piccin e Rieti a -1. Matrone impreciso dalla lunetta, 1/2 che impatta la gara sul 42 pari. Si va così all’intervallo in perfetto equilibrio.

SECONDO TEMPO
Rieti che rientra con il piede subito pigiato sull’acceleratore, tripla di Spanghero e Chinellato e 42-48. Altri due punti per Rieti, li mette dentro Piccin, +8 Real. Ancora Spanghero dai 6.75, 42-53. Casella smuove il punteggio per i suoi nel secondo tempo con 5 punti consecutivi, 47-53. Palleggio, arresto e tiro di Spanghero, solo retina, 47-55. Ancora Casella, l’unico a segnare dei suoi in questo quarto, 49-55. Mastrangelo replica dall’altro lato del campo, 49-57. Bottino pieno di Nwokoye dai 5.8, 51-57. Empoli in bonus, Spanghero non sbaglia, 51-59. Nwokoye non sbaglia dalla media e riavvicina i suoi a -6. Spanghero quasi invitato a sparare dall’arco, non se lo fa ripetere e realizza, 53-61. Due punti per Chinellato ed Hidalgo, 55-64. Paesano si conquista un canestro con il fisico e la Sebastiani è nuovamente avanti di 11. Massimo vantaggio reatino raggiunto con il libero segnato da Chinellato, 55-67. Anche Baccetti fa 1/2, 56-67. Si va così all’ultimo intervallo della gara.

Assist illuminante di Spanghero per Okiljevic che ne approfitta, 56-69. Hidalgo prova a dare speranza ai padroni di casa segnando da fuori, 59-69. Sesoldi da seguito alla volontà del compagno e spara dall’angolo, 62-69. Entra in area con la palla Mastrangelo e appoggia dentro il cesto, 62-71. Ancora imprecisa dalla linea della carità Rieti, questa volta è Piccin a fare 1/2, Hidalgo ne approfitta con un’altra tripla, Empoli a -7. Contento si fa tutto il campo e penetra in area per insaccare due punti, 65-74. Canestro e fallo realizzato da Paesano che però sbaglia il libero, 65-76. Due tecnici fischiati ad Empoli, Spanghero non sbaglia, 65-78. Altri due liberi per Rieti, Piccin questa volta non sbaglia, 65-80. 1/2 dello stesso Piccin e bomba di Spanghero, 65-84.

Il tabellino del match:
USE COMPUTER GROSS EMPOLI vs REAL SEBASTIANI RIETI 67-84 (parziali: 24-21; 18-21; 14-25; 11-17).

USE COMPUTER GROSS EMPOLI: Marchioli, Cerchiaro 2, Mazzoni 5, Casella 16, Nwokoye 13, Menichetti, Sesoldi 6, Hidalgo 13, Del Maso, Baccetti 3, Giannone 3, Antonini.
Coach: Luca Valentino

REAL SEBASTIANI RIETI: Mastrangelo 8, Pavicevic, Paesano 8, Contento 14, Piccin 8, Chinellato 13, Matrone 1, Piazza 6, Okiljevic 4, Spanghero 22.
Coach: Sandro Dell’Agnello.

ARBITRI: Rodi di Vicenza (VI) e Tognazzo di Padova (PD)

NOTE: al 27′ Nwokoye (E) uscito per 5 falli

Coach Dell’Agnello commenta così la gara:
“Abbiamo fatto un primo quarto non all’altezza. Era importante trovare le motivazioni giuste per giocare questa gara. Le abbiamo trovate però solo dal secondo quarto in poi. Da quel momento secondo me ci siamo comportati egregiamente contro una squadra che giustamente era entrata in fiducia e ci ha creduto. Poi alla fine il divario è emerso, cancellerei dunque il primo quarto ma mi terrei buono gli altri tre. Le difficoltà riscontrate in questa gara sono una buona lezione per il futuro. Grande partita di Piccin questa sera, per come è strutturata la Serie B gli under possono essere davvero importantissimi. Abbiamo avuto qualche problema di falli con gli esterni e sono sicuro che questa sera anche Ceparano ci avrebbe potuto dare una grossa mano ma purtroppo era febbricitante”.

condividi su: