Luglio 2022

EVENTI E MANIFESTAZIONI

E PER TAPPETO UN ROTOLO DI PETALI  

tradizioni

 

Anche quest’anno gli abitanti di alcune strade ce la metteranno tutta per offrire una degna accoglienza alla Statua del Santo. La ricerca di fiori è avvenuta da tempo: rose, gerani, ginestre vengono seccati e ridotti in frammenti sin dall’anno precedente. Verranno poi mescolati ai petali freschi. La colorazione della segatura, del riso, dei semi e dell’altro materiale usato viene fatta con largo anticipo nelle cantine e nei garage dei vari quartieri storici della città.

Il tema dei disegni è puramente religioso, con ricerche accurate o ispirazioni fantasiose, trasferito spesso direttamente sul manto stradale o attraverso carta da spolvero. Il rito dell’infiorata ha ormai coinvolto vecchi e nuovi abitanti che riscoprono il piacere della condivisione (nel lavoro e nei pasti) scendendo in strada sin dalle prime ore del mattino. E’ un piacere osservarli intenti nel lavoro: ogni età ha il suo da fare. Persino i più piccoli, spruzzino in mano, offriranno un tocco finale decisivo. Potremmo identificare in questo un altro dei miracoli ben riusciti del Santo: rivitalizzare le vie del centro storico lasciando riaffiorare le radici dell’appartenenza.

 ph M. Festuccia - Si. Santoprete

condividi su: