Settembre 2022

RUBAVA IN UN CENTRO COMMERCIALE DEL CAPOLUOGO, ARRESTATO TRENTENNE

cronaca

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Rieti hanno tratto in arresto un trentenne di origine siciliana, già noto alle Forze di Polizia, nella flagranza di furto aggravato.

Il giovane è stato notato dal personale addetto alla vendita del supermercato di un centro commerciale del Capoluogo di provincia, mentre, con fare sospetto, occultava capi di abbigliamento e utensili sotto il vestiario.

Ai militari intervenuti nell’immediatezza dei fatti ha fornito false generalità.

Non è stato difficile, però, per i Carabinieri, risalire in breve tempo alla vera identità dell’uomo, che è stato tratto in arresto e trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale di Rieti, in attesa di giudizio previsto per la mattina seguente.

Oltre che del furto, sarà chiamato a rispondere anche del reato di false dichiarazioni a un pubblico ufficiale sulla propria identità.

La refurtiva, di valore economico relativamente modesto, è stata restituita al titolare dell’esercizio commerciale.

Si dà atto, come di consueto, che il procedimento è ancora nella fase delle indagini preliminari e che eventuali responsabilità penali saranno valutate dall’Autorità Giudiziaria.

22_09_22

 

 

condividi su: