Maggio 2022

REAL SEBASTIANI

RSR SBANCA AD ANCONA BATTENDO LA 'LUCIANA MOSCONI' CON 79 A 81

basket

La Real Sebastiani Rieti sbanca il PalaPrometeo di Ancona battendo la Luciana Mosconi col punteggio di 79-81 e chiude la regular season al secondo posto con 46 punti all’attivo, a -2 dalla Liofilchem Roseto. Ma per battere i padroni di casa marchigiani c’è stato bisogno di un overtime, dopo il 74-74 con cui si erano conclusi i quattro tempi: decisivi i canestri di Contento e la difesa forte ordinata da Finelli per annullare l’assalto finale di Centanni, che a 8″ dalla fine ha sbagliato la tripla decisiva.
In virtù di tale piazzamento, la RSR nel primo turno playoff – che scatteranno il prossimo weekend – affronterà la Viola Reggio Calabria che, dopo un arrivo a pari merito con Taranto e Torrenova a quota 34 nel girone D, chiude al settimo posto.
LA CRONACA
Parte bene la RSR che con Loschi sblocca subito il match (0-3), ma Ancona da quel momento inizia a martellare, piazzando un parziale di 11-0 che consente agli uomini di coach Coen (assente causa Covid-19) di giocare con quel margine di vantaggio utile per tenere testa alla corazzata amarantoceleste, chiudendo poi la prima frazione sul 23-19 con Panzini  e Giombini sugli scudi. I padroni di casa, però, non sembrano voler mollare e nel secondo quarto continuano a trovare le contromisure agli attacchi reatini, alle quali coincidono le triple del play Panzini e si va così al riposo lungo sul 39-32.
Ma al ritorno in campo, il solito terzo quarto della RSR consente ai ragazzi di coach Alex Finelli di annullare il gap subìto nei primi 20′ e con un Ghersetti in grande spolvero, si arriva all’ultimo strappo di partita in perfetta parità (53-53). In avvio di quarto quarto, lo stesso italo-argentino continua a martellare, segna il primo sorpasso della partita (53-55) che da il là allo slancio definitivo: iniziano a entrare le triple di Dieng e dal -9 con cui Ancona aveva aperto la terza frazione, si arriva al +7 (55-62) a 7’00” dal termine, che resiste anche a metà quarto quando ancora Ghersetti garantisce alla RSR i canestri necessari per mantenere un margine di vantaggio importante da poter gestire nel finale. Si accende anche Contento che a uno 0/5 dal perimetro fa coincidere un 3/3 dal pitturato, utile per allungare sul +9 a poco più di duecento secondi dalla fine della regular season (60-69) segnando il massimo vantaggio della RSR dall’inizio del match. L’attacco di Ancona si inceppa e serve una tripla di Cacace e un 2/2 dalla lunetta di Centanni per rianimarlo: a 2’32” dall’ultima sirena è 65-69. Il parziale di 5-0 per i marchigiani riarma anche la mano di Giombini, Stanic contiene Ancona, ma a 47″ dalla fine è di nuovo parità (71-71). Nei secondi finali, le bombe di Contento e Pozzetti fanno 74-74 e con appena 20″ rimasti sul cronometro, Finelli ordina il timeout. L’ultimo tiro è di Loschi, ma la tripla colpisce solo il primo ferro, portando la gara all’overtime.
Apre le ostilità Contento con un canestro dal pitturato (74-76), poi Cacace fa 1/2 dalla lunetta e la RSR resta avanti. Piazza ci prova con una tripla che non va a segno, ma Loschi sulla prosecuzione dell’azione, in step back indovina la retina e allunga sul +3 (75-78). È di nuovo -1 a 2’40” grazie al 2/2 di Giombini dai liberi. Sbaglia Loschi, sul rimbalzo Ghersetti commette fallo e Centanni realizza due tiri liberi che a 1’00 dalla fine riportano Ancona avanti (79-78). Contento libera Loschi sotto canestro ed è di nuovo sorpasso RSR (79-80). A 8″ dalla fine Piazza fa 1/2 dalla linea della carità (79-81), Ancona chiede il timeout e si rimette nella metà campo reatina: palla in mano a Centanni, difesa forte di Dieng, tripla forzata e vittoria che va a Rieti.

ANCONA-RIETI 79-81 d1ts (parziali: 23-19; 16-13; 14-21; 21-21; 5-7)

LUCIANA MOSCONI ANCONA: Panzini 10, Minoli 9, Giombini 20, Pozzetti 7, Cacace 10, Piccionne, Czoska 6, Aguzzoli, Centanni 17, Quarisa n.e, Regai n.e. All.: Coen.

REAL SEBASTIANI RIETI: Stanic 8, Contento 13, Loschi 12, Ndoja 5, Maganza 6, Piazza 6, Ghersetti 15, Dieng 8, Piccin 8, Okiljevic, Tchintcharauli n.e. All.: Finelli.

9_5_22

condividi su: