Febbraio 2022

REAL SEBASTIANI

RSR, IL CUORE NON BASTA: LA NPC VINCE IL SECONDO DERBY STAGIONALE 64-66

basket

Va alla Npc il recupero della tredicesima giornata del girone d’andata, che con un finale emozionante supera 66-64 la RSR che, seppur fiaccata di ben tre assenti (Ghersetti, Chiumenti e capitan Ndoja), se la gioca ad armi pari fino alla fine cedendo solo per episodi che, ancora una volta, sorridono agli ospiti. Sugli scudi Tchintcharauli che con 16 punti e 8 rimbalzi, chiude con 22 di valutazione. In doppia cifra anche Loschi (16), Contento (11) e Stanic (10). Per la Npc Tiberti, Antelli e Del Testa i migliori realizzatori. Per la RSR è la quarta sconfitta consecutiva, di un tour de force che si concluderà domenica a Civitanova Marche (ore 18).

LA CRONACA

Parte subito forte la Npc che grazie ai sei punti di Tiberti permette alla formazione ospite di chiudere i primi 3′ sul 10-2 in proprio favore. Tocca a Stanic, dal pitturato, ridurre le distanze (4-10) dopo una buona difesa che costringe la Npc a forzare il tiro sulla sirena del 24″. E poi, a seguire, la tripla di Loschi che restituisce al parquet una partita (7-10). Entra Okiljevic e sotto canestro le cose cambiano: due palle recuperate e il canestro di Dieng che fa 9-10. Dopo 4′ la Npc ritrova i punti, per l’esattezza i tre di Papa (9-12). Loschi accorcia di nuovo, poi Del Testa commette fallo su Contento proprio sulla linea dei tre punti e la guardia triestina dalla lunetta fa 2/3 e per la prima volta la RSR si porta avanti (13-12). Ma Broglia e il neoacquisto Saladini sono efficaci per la Npc: 13-17 a 30″ dalla fine del primo quarto, che si chiude 13-19.

Il gioco si riprende col doppio canestro da sotto di Tchintcharauli che vale il 17-19 e un parziale aperto di 4-0 interrotto subito dalla seconda tripla di serata di Saladino (17-22). La Npc si porta poi sul +8 grazie alla bomba di Del Testa che tiene in apnea la RSR (17-25). La formazione di Finelli si ritrova e grazie al pick ‘n roll e un Tchintcharauli in stato di grazia, a 5′ dal riposo è 24-28. A rifinire il momento ci pensa Loschi, altra tripla, altro strappo importante per tornare a contatto (27-28). Importante al tripla di Contento che a 3′ dal termine torna avanti 32-30. E dopo Contento, ecco Loschi bum-bum ed è 35-30. La RSR sciupa due azioni per allungare il passo, Broglia la punisce con una tripla che mantiene equilibrio in campo (35-33). Stanic fa 1/2 dalla lunetta e si va al riposo lungo sul 36-33.

Inchiodata di Tchintcharauli in avvio di terzo quarto, dopo una palla recuperata da Loschi sulla rimessa Npc (38-33). Con parziale di 4-0 la formazione di Ceccarelli torna a -1, ma a ricacciarla indietro ci pensa Dieng con una tripla che brucia la retina (41-37). È bagarre vera e Loschi si esalta con l’ennesima tripla di serata che fa 46-41 per la RSR. È comunque una partita apertissima e a 30″ dall’ultimo strappo la Npc accorcia sul 49-48 con la tripla di Del Testa. Piazza fissa il punteggio sul 51-48.

Ultima frazione decisamente equilibrata, complici le difese arcigne, nonché gli attacchi “spuntati” da ambo le parti. Punteggio basso illuminato dalla tripla di Del Testa che a 5′ dalla fine pareggia i conti (55-55). Stanic piazza un canestro dal pitturato ed è di nuovo +2 RSR a 3’ dalla fine. Ceccarelli chiama time out e al ritorno in campo la Npc trova un nuovo vantaggio con la tripla di Antelli, annullata in un amen da quella di Stanic (60-58). Tiberti forza il tiro, il rimbalzo è di Stanic che dalla parte opposta spara da fuori ma subisce fallo: 2/3 ed è 62-58 a cento secondi esatti dalla sirena. Antelli la pareggia allo scoccare dell’ultimo minuto, Stanic sbaglia dall’arco, Tiberti da sotto fa di nuovo +2 per la Npc (62-64). Tchintcharauli fa 1/2 dalla lunetta quando mancano solo 23″. Il fallo sistematico della RSR porta la Npc alla lunetta: 1/2 per Del Testa (63-65), idem Contento (64-65) di la e Tiberti di qua (64-66) con soli 6″ da giocare. Contento prova la penetrazione, ma finisce così: 64-66.

*************************************

Il tabellino del match:

RSR-NPC 64-66 (parziali: 13-19; 23-14; 15-15; 13-17)

REAL SEBASTIANI RIETI: Piazza 4, Contento 11, Loschi 16, Dieng 7, Tchintcharauili 16, Stanic 10, Piccin, Okiljevic, Ogiemwonij n.e., Ndoja n.e., Chiumenti n.e., Ghersetti n.e.. All.: Finelli.

NPC: Testa 1, Papa 4, Cortese n.e., Buccini n.e., Vujanac n.e., Del Testa 12, Frizzarin n.e., Tiberti 19, Broglia 7, Antelli 13, Timperi 4, Saladini 6. All.: Ceccarelli.

ARBITRI: Roca di Avellino e Guarino di Campobasso.

NOTE: spettatori 750 circa.

condividi su: