Novembre 2021

SPORT

A RIETI LA GARA FINALE DEL TROFEO ITALIANO DI REGOLARITA’ FUORISTRADA 4x4

eventi

Sabato 6 novembre si svolgerà a Rieti la tappa finale del Trofeo ACI Sport Regolarità Turistica Fuoristrada, organizzata dall’Automobile Club di Rieti con FIF – Federazione Italiana Fuoristrada. L’appuntamento, patrocinato dal Comune di Rieti, coinvolgerà 20 equipaggi che alle ore 15 partiranno dalla centralissima Piazza Vittorio Emanuele alla volta del Terminillo: sugli sterrati della montagna si svolgeranno infatti tre prove speciali, che interessano i Comuni di Città Ducale, Castel Sant’Angelo, Micigliano, Antrodoco e Borgo Velino, oltre alle frazioni di Vazia e Santa Rufina, per una lunghezza complessiva di 90 chilometri cronometrati. 

Il tracciato è delineato da “Roma 4x4 Adventure” su percorsi tecnicamente impegnativi ed entusiasmanti, in un ambiente di grande appeal paesaggistico e naturalistico. 

“Con questa manifestazione – dichiara Innocenzo de Sanctis, Presidente dell’Automobile Club di Rieti – offriamo agli amanti del motorsport e del fuoristrada una nuova esperienza agonistica eccezionale, in uno scenario unico ad appena un’ora e mezza da Roma. L’AC Rieti rafforza così il proprio impegno nella promozione e nella valorizzazione di un territorio dalle grandi potenzialità turistiche”. 

“Nel pieno rispetto delle disposizioni sanitarie anti Covid – afferma Ottavio Busardò, Direttore dell’Automobile Club di Rieti – l’evento richiama migliaia di  appassionati, facendo leva sulla grande tradizione sportiva della provincia reatina: la “Coppa Carotti” che il mondo ci invidia è infatti la punta di diamante di un sistema locale che può vantare tanto altro. Malgrado le tante difficoltà organizzative in un periodo difficile come quello che stiamo vivendo, siamo riusciti a riportare sul nostro territorio una competizione prestigiosa come il Trofeo ACI Sport Regolarità Turistica Fuoristrada, che mancava dal 2006”. 

Le iscrizioni alla gara sono ancora aperte, così come tutte le porte delle imprese turistico-ricettive che vedono in questo evento, un’importante occasione di rilancio, dopo un biennio fortemente critico, per tutto il tessuto economico e sociale del reatino.

condividi su: