Settembre 2021

EVENTI E MANIFESTAZIONI

È IL PRIMO GIORNO DI LIBERI SULLA CARTA: ECCO GLI OSPITI

liberi sulla carta

Storie, musica, libri e anche bici: Liberi sulla Carta torna a Rieti, dopo la pausa dello scorso anno, al Polo culturale di Santa Lucia oggi e domani 12 settembre. Si inizia alle ore 17.30 (ma si raccomanda alle persone prenotate di presentarsi con largo anticipo per adempiere alle operazioni di verifica e registrazione) con Francesco Montanari, il celebre 'cattivo' di Romanzo Criminale, il Libanese. Sarà Fabrizio Moscato, direttore della Fiera dell'editoria indipendente, ad accompagnarlo nelle interpretazioni e spiegazioni dei passi più significativi dei grandi classici della letteratura dalla parte, appunto, dei cattivi (‘…che poi così cattivi non lo sono mai’).

Alle 19 introdotta dall’assessore alla cultura  Gianfranco Formichetti arriva Daniela Poggi, volto popolare del cinema e della tv, presenta ‘Ricordami’. E’ il racconto di una figlia alla madre scivolata nell’oblio dell’Alzheimer, attraverso le foto ingiallite che le metterà in mano: sarà durante la notte che la libererà dalla prigionia del corpo. Prima che sia troppo tardi tutto deve esserle rivelato, affinché lo porti con sé nell’ultimo viaggio.

Serata con un attore, regista e produttore tra i più apprezzati del cinema italiano. Valerio Mastandrea è il personaggio di scena sul palco di Liberi sulla Carta alle ore 21.30, racconterà il suo momento d’oro. Con lui Johnny Palomba, alias Pietro Martinelli, scrittore e conduttore radiofonico noto anche per essere l’autore di molte ‘Recinzioni’, spesso lette anche dallo stesso Mastandrea.

Si prosegue domani con Zerocalcare che a dieci anni da La profezia dell’armadillo fa il punto su cosa è successo nel frattempo, Teresa Ciabatti e il suo libro Sembrava bellezza, ovvero come imparare l’arte del perdono e della tenerezza, e a chiudere I favolosi Alessandro Haber e Giuliana De Sio, che accompagneranno il pubblico in un viaggio magico attraverso l’Italia delle fiabe. Evento Off rispetto al festival sarà una cicloturistica per i luoghi più suggestivi di Rieti che si concluderà con la presentazione del libro Dell’amore e altre forature, del cantautore Nico Maraja.

condividi su: