Marzo 2024

PROVINCIA

RESTYLING PER LA SEDE DI SANTA MARIA IN CASTELLO A FARA IN SABINA. OGGI PRIMO CONSIGLIO COMUNALE

amministrazione

Lo storico edificio sede principale del Comune di Fara in Sabina, immersa nel vecchio borgo medievale del capoluogo è interessato da qualche settimana da importanti interventi di ristrutturazione. I finanziamenti ottenuti dall’Amministrazione Comunale sono due per lavori complessivi dal valore di quasi 4 milioni di euro che riguarderanno la messa in sicurezza dei locali, l’ammodernamento degli Uffici e la digitalizzazione della struttura. 
Nell’ambito di questi interventi il Presidente del Consiglio farense Mauro Pinzari, in accordo con l’Assessore ai Lavori Pubblici Giacomo Corradini, ha voluto fortemente che i lavori si estendessero anche alla sala consiliare. 
“Luogo istituzionale per eccellenza, dedicato in primo luogo alle assemblee consiliari, la sala deve essere idonea per accogliere l’attività politica nonché per eventi di altro genere- spiega il Presidente Pinzari -  era molto importante per noi restituire ai cittadini una sala rinnovata, digitalizzata e al passo con i tempi, messa a disposizione della comunità anche per organizzare convegni, riunioni collegiali, seminari e conferenze” 
Aggiunge l’Assessore Corradini “Per la Sala Consiliare abbiamo previsto degli interventi di ammodernamento e di adeguamento dell’apparato digitale, con l’istallazione di un nuovo impianto audio, microfoni, nuova strumentazione informatica e la stabilizzazione della rete internet, e tutto grazie a fondi di bilancio” 
Conclude il Sindaco Roberta Cuneo: “Oggi entriamo in una nuova Sala Consiliare, luogo di massima espressione dell’attività di democratica e di espletamento del mandato ricevuto dai cittadini, e di nuovo confermiamo il nostro impegno e attenzione nei confronti della comunità di Fara in Sabina”

condividi su: