Aprile 2022

REGIONE

REGIONE, DI BERARDINO: "NEL LAZIO, POSSIBILITÀ DI TIROCINI DA REMOTO"

regione

“Come Regione Lazio abbiamo aggiornato le disposizioni operative in tema di tirocini extra curriculari dopo la fine dello stato di emergenza con la Circolare n. 0359517 del 11/04/2022. La modalità ordinaria di svolgimento delle attività di tirocinio rimane quella in presenza in quanto si tratta di attività di formazione sul campo." - Lo scrive  in una nota l’assessore al Lavoro e Nuovi diritti, Scuola e Formazione della Regione Lazio, Claudio Di Berardino. - "Ma, in osservanza di quanto disposto dalla delibera della Giunta regionale n. 16 del 25 gennaio 2022, si potrà prevedere lo svolgimento parziale delle attività formative da remoto rispettando una serie di requisiti. In particolare che i contenuti del progetto formativo individuale si prestino alla loro attuazione, in termini di apprendimento, orari e tutorship, mediante tecnologie digitali (ICT), assicurando il raggiungimento degli obiettivi inseriti nel progetto formativo individualizzato.

L’opzione deve essere debitamente concordata tra soggetto ospitante, soggetto promotore e tirocinante ed esplicitati nel Progetto Formativo Individuale. Il tirocinante deve essere dotato di adeguati strumenti tecnologici ritenuti idonei dal soggetto promotore e dal soggetto ospitante al raggiungimento degli obiettivi formativi prefissati. Il soggetto ospitante dovrà garantire la sicurezza, il buon funzionamento e la manutenzione delle strumentazioni fornite unitamente a un’adeguata informativa circa il corretto utilizzo delle attrezzature e apparecchiature messe a disposizione.  Venga inoltre assicurata l’interazione con il tutor durante tutta l’attività formativa svolta da remoto e assicurata la tracciabilità del percorso formativo in FAD E-Learning”.

12_4_22

condividi su: