Novembre 2021

REFRIGERI: "BENE LA STABILIZZAZIONE DEI PRECARI DELLA SANITÀ MA NECESSARIO PROLUNGARLA OLTRE IL 2022"

lavoro

Di seguito una dichiarazione del presidente della Commissione Bilancio della Regione Lazio, Fabio Refrigeri:

"La stabilizzazione di 5000 precari della Sanità del Lazio fino al 2022 è il giusto riconoscimento del lavoro e dell'impegno che questi professionisti hanno dimostrato e continuano a mostrare nel difficile periodo della Pandemia. Un gesto concreto da parte della Giunta Zingaretti, che ritengo doveroso alla luce dei sacrifici che tutto il personale della Sanità laziale ha sopportato nel tentativo, riuscito brillantemente, di fermare la diffusione del virus nella nostra regione. Questa stabilizzazione fino al dicembre 2022  permetterà al nostro sistema sanitario, che in questi mesi si è messo in evidenza per la rapidità e l'efficacia delle soluzioni adottate, di non disperdere le conoscenze e le capacità acquisite grazie al lavoro svolto in prima linea continuando a supportare i medici e gli operatori impiegati a tempo indeterminato a fronteggiare eventuali criticità che anche nel prossimo futuro potrebbero purtroppo ripresentarsi. Dobbiamo far sì che questa stabilizzazione abbia un orizzonte che vada oltre il 2022, dando solidità e prospettiva a quel personale che ha acquisito sul campo un'esperienza e una competenza che sarebbe un vero peccato disperdere alla luce dell’accelerazione dei cambiamenti del nostro sistema sanitario verso una sanità territoriale più vicina ai bisogni e alle necessità delle nostre comunità e dei nostri cittadini, soprattutto quelli più anziani e quelli che vivono nelle nostre aree interne e in zone lontani dai grandi centri ospedalieri".

4_11_21

condividi su:
ELEXOS:
lavoro