Maggio 2022

EVENTI E MANIFESTAZIONI

REFERENDUM SULLA GIUSTIZIA: LE RAGIONI DEL SÌ E DEL NO

giustizia

La Camera Penale di Rieti, in occasione dei 5 quesiti abrogativi in materia di giustizia per i quali è stato indetto il referendum per il prossimo 12 Giugno 2022 nei quali i cittadini saranno chiamati alle urne, ha organizzato un evento informativo per dibattere sul tema.

L’evento è previsto per il giorno 26 Maggio 2022, dalle ore 15.00 presso la Sala dei Cordari di Rieti

Saranno presenti l’Avv. Gian Domenico CAIAZZA, Presidente dell’Unione delle Camere Penali Italiane, il Dott. Mario PALAZZI , Sostituto procuratore presso il Tribunale di Roma ed attualmente applicato alla Direzione Distrettuale Antimafia, intervistati dal Dott. Giovanni Maria Jacobazzi, giornalista de “ Il Dubbio “          

L’ intento della Camera Penale di Rieti, evidenzia il Presidente Avv. Morena Fabi, è quello di far conoscere alla cittadinanza i contenuti dei 5 quesiti abrogativi, quesiti coperti, incomprensibilmente, da un veto di assoluto silenzio volto, presumibilmente, ad impedire il raggiungimento del quorum necessario.

 I quesiti referendari affrontano dei temi certamente meno popolari rispetto a quelli che sono stati dichiarati inammissibili dalla Corte Costituzionale e pertanto eliminati (eutanasia, coltivazione della cannabis e responsabilità civile dei magistrati), ma di enorme rilievo per la qualità della vita sociale e civile del nostro Paese.

L’assenza dell’informazione da parte del organi di stampa e del servizio pubblico radio - televisivo non può essere giustificato né condiviso ed è per tale ragione che la Camera Penale di Rieti, che mi onoro di rappresentare, ha deciso di mettere a confronto avvocatura e magistratura al fine di adempiere ad un dovere che è quello di informare i cittadini elettori con approfondimenti, creando un dibattito sulle ragioni del SI e del NO ai quesiti proposti.

L’evento non ha carattere politico ed è rivolto a magistrati, avvocati ma soprattutto alla cittadinanza.

condividi su: