Dicembre 2022

REATINO ARRESTATO PER ATTI OSCENI E RICETTAZIONE

cronaca

Nella mattinata di ieri, il personale della Squadra Mobile della Questura di Rieti ha arrestato un reatino, residente in Sabina, in esecuzione di una ordinanza di carcerazione emessa dal Tribunale di Roma per un cumulo di pene.

L’Autorità Giudiziaria ha accertato, infatti, che l’uomo, dal 2015 al 2017, si è reso responsabile, nella Capitale, di tre distinti episodi di ricettazione, nonché di atti osceni in luogo pubblico commessi nei pressi di luoghi abitualmente frequentati da minori.

L’uomo, che deve espiare una pena di quattro anni e undici mesi di reclusione, nonché pagare una pena pecuniaria di 1.200,00 Euro, è stato rintracciato dagli Agenti della Polizia di Stato ed è stato arrestato ed associato presso la Casa Circondariale di Rieti dove sconterà la pena comminatagli.

Rieti, 2 dicembre 2022

condividi su: