Gennaio 2022

REAL SEBASTIANI

RSR, FUORI GLI ARTIGLI: ARRIVA LA TIGERS CESENA. COACH MATTIOLI ORDINA: "VINCERE, MA DI SQUADRA. A FINELLI DICO GRAZIE"

basket

Questa mattina allenamento di rifinitura al PalaSojourner per la RSR che, in vista della sfida in programma domani contro i Tigers Cesena, recuperano sia il capitano Klaudio Ndoja, sia il playmaker Nicolas Stanic. Unico indisponibile Mario José Ghersetti, che ne avrà almeno per tre settimane.

Al termine della seduta, il tecnico Matteo Mattioli promosso head coach dopo l’esonero di Alex Finelli, si esprime così sul momento e sui prossimi avversari:

“Domenica dovremo dare tutto quello che abbiamo per portare a casa due punti essenziali per interrompere la mini-serie negativa fatta di due sconfitte consecutive, nonché per provare a risalire qualche posizione in classifica in attesa del derby di mercoledì. La squadra, dopo il ko di Jesi era evidentemente dispiaciuta per l’esonero di coach Finelli, ma allo contempo si è dimostrata propositiva e sensibile nel sostenere il mio operato e quello di Enrico Miluzzi, ai quali la società ha deciso, per ora, di affidare la guida tecnica. In questo momento, l’unica cosa da fare realmente è unirsi e ricompattarsi per uscire dalle difficoltà e solo con la condivisione e la serenità si può ritrovare la strada maestra. Cesena? Ci aspettiamo una partita tosta, esattamente come all’andata: loro hanno molto atletismo e altrettanta fisicità. Dovremo difendere forte, essere duri, resistere e fare il nostro gioco in attacco, mettendo da parte l’individualità privilegiando il collettivo. Mi preme però rivolgere un saluto e un ringraziamento ad Alex (Finelli, ndr) al quale devo tanto, perché quest’estate mi ci ha voluto lui qui e perché con lui ho imparato tantissimo”.

29_01_22

condividi su: