Marzo 2019

SPORT

REAL E FELDI, UN PUNTO A TESTA (2-2). ABATI: "GARA INTENSA, RISULTATO GIUSTO"

calcio a 5

Un punto ciascuno per Real Rieti e Feldi Eboli, entrambi reduci dall’eliminazioni in semifinale di Final Eight. Finisce 2-2 al “PalaMalfatti” al termine di una sfida intensa, equilibrata e soprattutto incerta fino al suono della sirena, con le due squadre fiaccate di cinque falli.

La sblocca il Real con Jefferson all’8’ del primo tempo, un gol festeggiato con la maglia di De Michelis in mano per dedicare un pensiero al giovane reatino operato stamattina a Bologna (lesione dei legamenti), ma la tenacia della Feldi è tale da consentire a Fornari al 9’ di trovare il momentaneo 1-1. Con questo risultato si chiude la prima frazione di gioco, che è il preludio ad una ripresa sicuramente più entusiasmante: ancora Jefferson al 6’ per il momentaneo 2-1, poi i falli condizionano la gara, il Real esaurisce il bonus all’8’ ma poco dopo la Feldi trova prima la rete del 2-2 con Arrieta (al 9’) poi fa la fine degli amarantoceleste e in pochi secondi commette due falli che gli costano la segnalazione del 5°.

Ultima parte di gara con i due portieri sugli scudi: Laion salva su Kakà e Chimanguinho, dall’altra parte Putano si supera su Arrieta e Josiko. Al 18’proprio Putano commette il sesto fallo – discutibile la decisione presa - l’arbitro ammonisce l’estremo difensore reatino e concede il rigore, ma dal dischetto Pedotti spara alto. Nel finale, Kakà spacca il palo, Joaozinho colpisce la traversa e a 5” dalla sirena Nicolodi salva provvidenzialmente su Romano (ex di turno insieme a Tuli) ormai destinato al gol. 

Al termine della gara, le dichiarazioni del vice allenatore Marco Abati, stasera alla guida della squadra a causa della squalifica di Festuccia.“E' stata una gara di un'intensità assoluta, sapevamo che sarebbe stato un avversario tosto da affrontare, ma ai ragazzi avevamo chiesto di dare tutto quello che avevano nonostante le defezioni. Alla fine credo un pareggio giusto: loro hanno sbagliato il rigore, noi abbiamo colpito il palo. Ci tenevamo a dedicare questa vittoria ai nostri tifosi e a Diego (De Michelis) che stamattina è stato operato, ma nonostante tutto credo che la prestazione complessivamente sia stata comunque degna del pensiero. Mancano ancora due gare, teniamo a distanza una diretta avversaria, cercheremo di chiudere la regular season al meglio”.

 

IL TABELLINO DELLA GARA:

 

REAL RIETI-FELDI EBOLI 2-2 (p.t. 1-1)

REAL RIETI: Esposito, Bucci, Stentella, Jeffe,  Chimanguinho, Joãozinho, Pandolfi, Kakà, Abdala, Relandini, Nicolodi, Micoli, Jefferson, Putano. All. Abati

FELDI EBOLI: Glielmi, Laion, Romano, Frosolone, Tuli, Josiko, Fornari, Arrieta, Pedotti, Bocao, Pasculli, Caponigro, Vitale, Senatore. All. Cipolla

ARBITRI: Prisma di Crotone, Pani di Oristano e Zannola di Ostia Lido

RETI: 8’19” Jefferson, 9’48” Fornari, 6’05” st Jefferson, 9’08” Arrieta.

NOTE: ammoniti Josiko, Arrieta, Putano e Jefferson. 

Un punto ciascuno per Real Rieti e Feldi Eboli, entrambi reduci dall’eliminazioni in semifinale di Final Eight. Finisce 2-2 al “PalaMalfatti” al termine di una sfida intensa, equilibrata e soprattutto incerta fino al suono della sirena, con le due squadre fiaccate di cinque falli.

La sblocca il Real con Jefferson all’8’ del primo tempo, un gol festeggiato con la maglia di De Michelis in mano per dedicare un pensiero al giovane reatino operato stamattina a Bologna (lesione dei legamenti), ma la tenacia della Feldi è tale da consentire a Fornari al 9’ di trovare il momentaneo 1-1. Con questo risultato si chiude la prima frazione di gioco, che è il preludio ad una ripresa sicuramente più entusiasmante: ancora Jefferson al 6’ per il momentaneo 2-1, poi i falli condizionano la gara, il Real esaurisce il bonus all’8’ ma poco dopo la Feldi trova prima la rete del 2-2 con Arrieta (al 9’) poi fa la fine degli amarantoceleste e in pochi secondi commette due falli che gli costano la segnalazione del 5°.

Ultima parte di gara con i due portieri sugli scudi: Laion salva su Kakà e Chimanguinho, dall’altra parte Putano si supera su Arrieta e Josiko. Al 18’proprio Putano commette il sesto fallo – discutibile la decisione presa - l’arbitro ammonisce l’estremo difensore reatino e concede il rigore, ma dal dischetto Pedotti spara alto. Nel finale, Kakà spacca il palo, Joaozinho colpisce la traversa e a 5” dalla sirena Nicolodi salva provvidenzialmente su Romano (ex di turno insieme a Tuli) ormai destinato al gol.

 

Al termine della gara, le dichiarazioni del vice allenatore Marco Abati, stasera alla guida della squadra a causa della squalifica di Festuccia.

“E' stata una gara di un'intensità assoluta, sapevamo che sarebbe stato un avversario tosto da affrontare, ma ai ragazzi avevamo chiesto di dare tutto quello che avevano nonostante le defezioni. Alla fine credo un pareggio giusto: loro hanno sbagliato il rigore, noi abbiamo colpito il palo. Ci tenevamo a dedicare questa vittoria ai nostri tifosi e a Diego (De Michelis) che stamattina è stato operato, ma nonostante tutto credo che la prestazione complessivamente sia stata comunque degna del pensiero. Mancano ancora due gare, teniamo a distanza una diretta avversaria, cercheremo di chiudere la regular season al meglio”.

 

IL TABELLINO DELLA GARA:

 

REAL RIETI-FELDI EBOLI 2-2 (p.t. 1-1)

REAL RIETI: Esposito, Bucci, Stentella, Jeffe,  Chimanguinho, Joãozinho, Pandolfi, Kakà, Abdala, Relandini, Nicolodi, Micoli, Jefferson, Putano. All. Abati

FELDI EBOLI: Glielmi, Laion, Romano, Frosolone, Tuli, Josiko, Fornari, Arrieta, Pedotti, Bocao, Pasculli, Caponigro, Vitale, Senatore. All. Cipolla

ARBITRI: Prisma di Crotone, Pani di Oristano e Zannola di Ostia Lido

RETI: 8’19” Jefferson, 9’48” Fornari, 6’05” st Jefferson, 9’08” Arrieta.

NOTE: ammoniti Josiko, Arrieta, Putano e Jefferson. Spettatori 450 circa.

condividi su: