Giugno 2022

RAPINARONO UN DISABILE E SCAPPARONO CON IL MONOPATTINO ELETTRICO. RINTRACCIATI DALLA POLIZIA

cronaca

Il personale della Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà una coppia reatina resasi responsabile di una rapina in danno di un uomo disabile.
Alcuni giorni orsono, infatti, un uomo, costretto a deambulare su di una sedia a rotelle, mentre si trovava nel piazzale della stazione ferroviaria reatina veniva raggiunto da un uomo ed una donna i quali, a bordo di un monopattino elettrico, hanno bloccato la sedia a rotelle della vittima e si sono impossessati del suo denaro, oltre venti euro in monetine, nonché del suo telefono cellulare, prima di darsi alla fuga.
Le indagini immediatamente svolte dagli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Rieti hanno consentito di identificare i due rapinatori, già noti alle Forze dell’ordine per altri analoghi precedenti di polizia, che sono stati denunciati in stato di libertà alla locale Autorità Giudiziaria.
Nel corso della successiva perquisizione domiciliare effettuata dagli Agenti della Polizia di Stato è stato rinvenuto il monopattino elettrico utilizzato per commettere la rapina ed una carta di identità appartenente ad una donna che, pochi giorni prima, era stata rapinata della sua borsa e le cui indagini avevano già consentito agli investigatori reatini di raccogliere elementi di responsabilità nei confronti della stessa coppia che ora, quindi, dovrà rispondere anche della commissione di questa ultima rapina.
Nell’ambito dei procedimenti penali instauratisi nei loro confronti, l’eventuale responsabilità penale delle due persone denunciate verrà accertata dal Giudice.

15_6_22

condividi su: