Ottobre 2023

SALUTE

RACCOLTA SANGUE: AUTORIZZATI DUE CENTRI NEL REATINO

prevenzione, sanità

La Giunta regionale del Lazio, su proposta del presidente Francesco Rocca, ha autorizzato all’esercizio e all’accreditamento istituzionale due punti fissi di raccolta sangue, gestiti dalla Asl di Rieti, attinenti al Servizio di immunoematologia e medicina trasfusionale del presidio ospedaliero “San Camillo De Lellis”. 

La delibera ha avuto il via libera dopo la verifica dell’area autorizzazione, accreditamento e controlli della Direzione regionale Salute e Integrazione sociosanitaria.  

La Regione, quindi, ha rilasciato il permesso a favore di due centri fissi di raccolta sangue, nella provincia di Rieti, per l’esattezza a Montopoli in Sabina (località Ponte Sfondato) e a Borgorose frazione di Corvaro. 

Gestiti dall’Asl di Rieti, saranno controllati periodicamente dal Centro regionale sangue (Crs), che avrà il compito di verificare il processo dei requisiti specifici, con l’obbligo, da parte delle strutture, di provvedere a tutti gli adempimenti previsti dalle disposizioni regionali.

 

condividi su: