Novembre 2018

REGISTRO DI CLASSE

PROCESSO PENALE SIMULATO PER ATTI DI BULLISMO

Vestiranno i panni dei protagonisti 35 ragazzi del Magistrale

formazione

Il COA di Rieti in collaborazione con il Tribunale di Rieti, con la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rieti e con l’ANM Sezione di Rieti, nell’ambito del Progetto di ASL “Be the Change”, che aderisce al Progetto Nazionale di ASL del CNF, ha organizzato per la mattina del 19 Novembre 2018 un Processo Penale Simulato che si svolgerà nell'Aula Caperna del Palazzo di Giustizia.

I trentacinque ragazzi dell’Istituto Magistrale Statale EPN di Rieti, coinvolti nel Progetto di ASL dal mese di Gennaio 2018, alla fine del loro percorso di 100 ore di alternanza attraverso cui sono stati guidati alla scoperta della professione forense ed in particolar modo della funzione sociale dell’avvocato, vestiranno i panni di tutti i protagonisti di un processo penale, tra loro quindi i Giudici, il PM , la vittima , gli imputati, gli avvocati difensori degli imputati e della parte civile, il cancelliere, l’ufficiale giudiziario, i testimoni.

Impegnati nella preparazione del processo e nell’assistenza in aula dei ragazzi insieme ai Sostituti Procuratori Dr. Rocco Gustavo Maruotti e Dr. Edoardo Capizzi, gli avvocati Antonella Aguzzi, Morena Fabi e Marco Arcangeli.

Al termine del processo a cui assisteranno le tutors esterne del Progetto avvocate  Alessandra Tilli, Alessandra Di Loreto, Anna Lisa Ciancarelli ed Alessandra Mostarda nonchè le tutors interne professoresse Ciancarelli Stefania (IVA),Dionisi Patrizia (IV G),Tempesta Beatrice (IVF) , Il Presidente del Tribunale Dr. Pierfrancesco De Angelis ed il Presidente COA di Rieti Avv. Luca Conti saluteranno i ragazzi ponendo l'attenzione sugli obiettivi dell'attività: la sperimentazione di quanto facilmente si può essere coinvolti in attività di prevaricazione seppur con ruoli di concorrenti o di conniventi, la partecipazione empatica al dolore della vittima, la scoperta della possibilità di porre in essere condotte riparative. 

Il caso:

Ambientata nella Città di Rieti la vicenda penalmente rilevante si sostanzia in una storia di bullismo ed estorsione posta in essere da tre ragazze minori di età in concorso tra di loro ai danni di una compagna di scuola.

Nella foto i ragazzi dell'Istituto Magistrale EPN di Progetto ASL - Incontro con il Vice Presidente CNF Avv. Francesco Logrieco ed il Prof. Nicola Cirillo - Palazzo Dosi Febbraio 2018

condividi su: