Maggio 2024

PRIMA EDIZIONE DEL PREMIO ALCLI GIORGIO E SILVIA SULLA PREVENZIONE DAL FUMO DI SIGARETTA

prevenzione, scuola

Apertosi lo scorso anno, il Premio ALCLI Giorgio e Silvia sulla prevenzione del fumo di sigaretta anche elettronica, si è chiuso il 20 febbraio 2024. Giovedì mattina si è svolta presso l’aula magna del Liceo Artistico Antonino Calcagnadoro la cerimonia di premiazione dei lavori presentati dagli studenti della II A, IIB, IIIB, III C, IV B e VA. Tre le sezioni del concorso: discipline pittoriche, arti figurative, audiovisivo multimediale. Gli elaborati degli studenti sono stati valutati da una Commissione mista, composta da: 2 membri responsabili del progetto dell’ALCLI “Giorgio e Silvia del Ce.ca.re.p (Centro di prevenzione oncologica della provincia di Rieti ) sostenuto dall’ALCLI, 2 membri del Consiglio direttivo dell’Associazione; 3 membri esperti del settore artistico esterni alla scuola, le docenti in pensione Ida Martellucci, Fernanda Antoniozzi e Manuela Marinelli che ha lanciato l’idea di un catalogo digitale con didascalie per raccogliere tutti i lavori dei ragazzi, visto l’unanime apprezzamento.

Si è reso necessario un progetto di prevenzione dal fumo di sigaretta, visto l’aumento preoccupante del numero di fumatori tra i giovanissimi che non sembra rallentare. Attualmente la principale causa di morte in Italia è il tumore ai polmoni strettamente connesso al tabagismo.

INDIRIZZI DI SALUTO

Dopo i saluti della Dirigente dell’ENP, Professoressa Paola Giagnoli che ha ringraziato l’ALCLI per questa opportunità e gli stessi studenti per la partecipazione numerosa, è intervenuta la Presidente dell’ALCLI, Santina Proietti che rivolgendosi agli studenti si è congratulata per il valore delle opere presentate: “Grazie per averci donato la vostra arte, le vostre riflessioni e il vostro talento, siete stati voi i protagonisti e noi ci siamo messi all’ascolto” . La Presidente ha ricordato il rapporto continuo dell’associazione con la scuola, con i giovani che sono il futuro anche dell’associazionismo e il restyling del logo ALCLI elaborato dal Prof. Reggi.

Referente della prima edizione del Premio, la volontaria Deborah Moscatelli consigliere ALCLI che ha espresso gioia per l’impegno profuso dai ragazzi, la loro profondità di pensiero che si dovrà tradurre – commenta la referente – in un allontanamento dalle sigarette anche quelle elettroniche. Hanno collaborato all’organizzazione anche le volontarie Adalgisa Orsini, Maria Teresa Franceschini e Irene De Santis.
Ad evidenziare la pericolosità della sigaretta anche elettronica, la Dott.ssa Francesca Santilli del Ce.Ca.Re.p che dopo aver portato i saluti del responsabile del centro Prof. Vincenzo Mattei, ha bene spiegato come siano in corso studi specifici in materia. Il Centro di prevenzione aveva già effettuato un ‘importante ricerca tramite le urine dei bambini nelle quali sono stati trovati metaboliti del fumo a testimoniare la pericolosità del fumo passivo. “Abbiamo pensato che una lezione frontale sui rischi del fumo non fosse efficace, così abbiamo lasciato a voi la scelta del linguaggio per raccontarci la vostra opinione” -ha concluso la dott.ssa Santilli.

CERIMONIA PREMIAZIONE

Sono stati consegnati a tutti i 64 partecipanti, gli attestati di partecipazione da parte degli organizzatori. Presenti anche la coordinatrice del progetto la Prof.ssa Fulvia Di Simone, i docenti Gabriele Reggi e Francesca Biondi.

La giornata si è conclusa con la consegna dei premi in denaro ai vincitori, un contributo di 200 euro per ogni ambito.

Per la sezione discipline pittoriche ( biennio) ha vinto Stefan Gabriel Andreuta, per la sezione arti figurative un ex aequo: Chiara Paolucci e Greta Desideri. Ed infine per la sezione audiovisivo multimediale, un gruppo di studenti della classe III C ( Caterina Micheli, Alessia Tocchio,Lucia Spadoni,Carlo Carraro, Alessia Figorilli, Marika Mezzetti, Aurora Ricci,Andrea De Santis, Alex Gabriele) con il video “ La Clessidra di Cenere” di notevole impatto.

In programma un’asta dei lavori degli studenti il cui ricavato sarà devoluto ai progetti di prevenzione dell’ALCLI.

04_05_2024

condividi su: