Luglio 2024

POSTE ITALIANE: PAGANICO SABINO, PARTE IL PROGETTO “POLIS”

Prosegue il Progetto “Polis” negli uffici postali del Reatino. Poste Italiane, infatti, comunica che l’ufficio postale di Paganico Sabino, in via San Giorgio, 1, da oggi è interessato dagli interventi previsti dal Progetto “Polis – Casa dei Servizi Digitali”.

In particolare, i lavori presso la sede di Paganico Sabino prevede la completa ristrutturazione e riorganizzazione degli spazi, il miglioramento del confort ambientale, l’inserimento di nuovi arredi progettati per facilitare l’accesso ai servizi e le operazioni e altri importanti miglioramenti in ottica di ottimizzazione del confort ambientale.

Inoltre, alla riapertura sarà possibile richiedere i primi tre “certificati” INPS direttamente a sportello: il cedolino della pensione, la certificazione unica e il modello “OBIS M”, che riassume i dati informativi relativi all’assegno pensionistico.

Durante il periodo dei lavori Poste Italiane garantirà la continuità di tutti i servizi attraverso uno sportello dedicato alla clientela di Paganico Sabino presso la sede di Castel di Tora, in via Umberto I, 36, disponibile nei giorni, martedì e giovedì dalle ore 08.20 alle ore 13.45 e sabato fino alle ore 12.45.

A disposizione della clientela anche la sede di Ascrea, in piazza Mareri 1, aperto il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle ore 08:20 alle ore 13:45. Per eventuali esigenze la clientela può rivolgersi anche presso l’ufficio postale di Rieti 4, in via Lionello Matteucci 5/C, che osserva orario continuato dal lunedì al venerdì fino alle ore 19.05 e il sabato fino alle ore 12.35.

Gli interventi previsti presso la sede di Paganico Sabino avranno una durata stimata in venti giorni lavorativi.

10_07_2024

condividi su: