Aprile 2024

EVENTI E MANIFESTAZIONI

A POGGIO MIRTETO OPEN DAY SU ATTIVITÀ SPORTIVA PER GIOVANI CON DISABILITÀ VISIVA E SENSORIALE

eventi, sport

Al Polo Didattico di Poggio Mirteto, mercoledì 17 aprile, dalle 10 alle 15.30 è in programma un open day per la promozione e l’introduzione all’attività sportiva dei giovani con disabilità visiva e sensoriale.

L'evento, aperto a tutti, offrirà la possibilità di provare le discipline sportive di baseball, judo e atletica leggera, adattate alla disabilità visiva e sensoriale.

L'iniziativa rientra nel progetto M.A.G.I.A. (Movimento, Azione Gioco e Alimentazione Sana) partito a febbraio, che vede la Provincia di Latina come capofila e che conta su un partenariato istituzionale formato da UPI Lazio, Provincia di Rieti, Istituzione Formativa di Rieti, Agenzia Latina Formazione e Lavoro, Agenzia Frosinone Formazione, ASD Nuova PalIacanestro in Carrozzina, Asp Sant'Alessio MdS e ASD Nissolino Intesatletica.

Al progetto aderiscono anche i Comuni di Amatrice, Poggio Mirteto, Latina e il Comitato interprovinciale Fidal di Latina.

"Il mio grazie è rivolto al Comune di Poggio Mirteto che ci ospita nel campo sportivo – ha commentato Cinzia Francia, Presidente dell’Istituzione Formativa della Provincia di Rieti – Grazie anche alla Dirigente Scolastica dell'Istituto di Istruzione Superiore Gregorio da Catino, che ha messo a disposizione la palestra e che parteciperà con i suoi studenti all’evento, che vuole sensibilizzare i giovani, verso l’adozione di stili di vita più sani e corretti".

M.A.G.I.A. rientra nel programma nazionale GAME UPI (G.iovani A.utodeterminazione M.ovimento E.mpowerment), incentrato sulla tematica sportiva, laddove Io sport viene considerato strumento potente di inclusione dei giovani, integrazione sociale e aggregazione tra pari.

I beneficiari sono i ragazzi nella fascia d'età tra i 18 ed i 35 anni, residenti nelle Province di Rieti, Latina e Frosinone.

Il progetto favorisce il confronto generazionale, l'integrazione sociale e la partecipazione alla pratica sportiva da parte di tutti, giovani abili e inabili.

La giornata al Polo didattico è promossa da S. Alessio Margherita di Savoia, azienda di servizi alla persona disabile visiva, che realizza attività volte all'autonomia e all'inclusione sociale dei ciechi e degli ipovedenti.

L'iniziativa è finanziata nel quadro di Azione ProvincEgiovani, iniziativa promossa dall'Unione delle Province Italiane e finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per le Politiche Giovanili ed il Servizio Civile Universale.

16_04_2024

condividi su: