Settembre 2021

EVENTI E MANIFESTAZIONI

POGGIO BUSTONE CELEBRA LUCIO BATTISTI A 23 ANNI DALLA SUA MORTE

Poggio Bustone ricorda il suo indimenticabile 'caro angelo'. A 23 anni dalla scomparsa di Lucio Battisti, uno dei miti della musica italiana, si tenta di tornare a cantare le sue canzoni e a ritrovarsi nel suo nome seppure rispettando le norme stringenti che il covid impone. Questo pomeriggio in Piazza 5 marzo, adiacente la casa in cui  Lucio visse e a cui rimase sempre legato, padre Ezio Casella ha celebrato una Messa in suo ricordo, iniziando l'omelia con le parole di una sua celebre canzone "L'universo trova spazio dentro me..." e  concludendola con 'Acqua azzurra acqua chiara" con la partecipazione dei presenti che ne hanno tenuto il ritmo terminando con un grande applauso. Prevista una parte musicale purtroppo riservata a coloro che hanno potuto prenotare i pochi posti previsti. "Mi ritorni in mente" è il titolo di questo appuntamento serale che prevede una jam session con la partecipazione di Carlo Valente e Claudio Mostarda. Tra i presenti Giuseppe Bambini che dal 2000 compie una sorta di pellegrinaggio per omaggiare il proprio beniamino. In questa occasione è stata inaugurata la scalinata che riporta in ogni sottogradino un titolo dei brani più celebri. Tutto questo in attesa di poter radunare in quel luogo in cui Lucio strimpellò per la prima volta una chitarra, i tanti estimatori pronti a ripercorrere la sua incredibile storia musicale.

09_09_21

ph M. D'Alessandro

condividi su: