Aprile 2021

SISMA

PNRR, TRANCASSINI (FDI): TERRITORI TERREMOTATI SCOMPARSI, GOVERNO CI RIPENSI ROMA

politica

 "L’autoproclamatosi ‘governo dei migliori’ continua nella sua opera di umiliazione del Parlamento e cancella con un colpo di spugna qualsiasi azione a favore dei comuni italiani colpiti dal sisma. Infatti, da un primo sommario esame del testo del Recovery Plan le uniche cose certe sono da una parte la poca considerazione che ha del Parlamento, a cui sono stati concessi due giorni solo per leggere questa legge che indebiterà i nostri figli e le generazioni future, senza alcun passaggio in Commissione. Dall’altra registriamo la preoccupante cancellazione di qualsiasi provvedimento a favore dei territori terremotati, che confidavano in questo provvedimento per ripartire. Fratelli d’Italia ha combattuto con caparbietà perché nel precedente testo venissero inseriti come prioritari i problemi relativi alla ricostruzione post sisma, ottenendo l’allocazione di 1.8miliardi di risorse che, per quando insufficienti, rappresentavano un buon inizio. Nella nuova bozza che ci è stata consegnata tutto il grande lavoro fatto sembra essere sparito, così come le risorse messe a disposizione. Una umiliazione e una noncuranza che quei territori non meritano. Ci auguriamo che il governo Draghi sia almeno capace di compiere un ripensamento su questo tema fondamentale per lo sviluppo della Nazione". Lo dichiara in una nota Paolo TRANCASSINI, deputato e coordinatore regionale Lazio di Fratelli d’Italia.

condividi su: