Giugno 2022

REAL SEBASTIANI

PLAYOFF, RSR-AGRIGENTO IN GARA -4. STANIC: "IL PUBBLICO? UN FATTORE"

real sebastiani rieti

A poco meno di 24 ore dalla vittoria in gara-3 della finale playoff contro la Fortitudo Agrigento, in casa Sebastiani è già tempo di pensare alla sfida di domani, quando alle 18 le luci del PalaSojourner si accenderanno di nuovo su amarantoceleste e isolani per l’ennesima occasione da non mancare per portare la serie all’atto conclusivo di mercoledì prossimo.
Grazie al sostegno del pubblico e all’impegno profuso in campo dalla squadra, la Sebastiani è ancora in corsa e seppur sotto per 1-2 nella serie decisiva, c’è la voglia di azzerare il gap e pareggiare i conti, in una gara-4 che si preannuncia già di per sé avvincente”
Dichiarazioni pre-gara RSR-Fortitudo Agrigento. Alex Finelli (coach RSR): “Venerdì abbiamo giocato con grande consapevolezza conoscendo la posta in palio. Una prestazione veemente, col sangue agli occhi da parte di tutti, esattamente come l’avevamo immaginata e preparata. Nel finale abbiamo un po’ sofferto ma era prevedibile visto il dispendio di energie, ma ora bisognerà ripetersi contro una grande squadra, che proverà a chiuderla avendone la possibilità. La fatica e il recupero delle energie saranno fondamentali, chi ha giocato meno domani sarà più fresco, ma siamo in dieci proprio per questo: dovremo essere tutti pronti, reattivi, intensi”.
Da coach Finelli al play Nicolas Stanic – decisivi alcuni suoi strappi venerdì nella parte finale del match – per caricare ancora di più l’ambiente: “Gara-3 andava vinta a prescindere dal punteggio: di due o di venti, sempre un punto vale e per noi era fondamentale per allungare la serie e per provare a giocarci la bella mercoledì ad Agrigento. Ma siamo ancora sotto di uno e quindi domenica dovremo tornare in campo come se fosse il secondo tempo della sfida di venerdì. Dopo due sconfitte era importante ritrovarci e rivedere la Sebastiani che tutti hanno conosciuto negli ultimi quattro mesi: determinante, in tal senso, è stato il pubblico che ci ha sostenuto ancor prima della palla a due e sono sicuro che per gara-4 lo sarà ancora di più”.

18_6_22

condividi su: