Maggio 2022

PETRANGELI: "PER LE PAROLE DI CICCHETTI, DA PARTE NOSTRA NESSUNA STRUMENTALIZZAZIONE DEL CASO"

"Il caso “Boia chi molla” continua a tenere banco, in città e non solo, purtroppo.  - Così scrive Simone Petrangeli - Il candidato sindaco della destra non ha ancora preso le distanze da quelle parole, anzi, in una replica, ci accusa di voler cavalcare quanto avvenuto per “recuperare un elettorato moderato” che, a suo dire, avrebbe già scelto la sua coalizione. Noi crediamo che tantissimi elettori non abbiano ancora scelto e che gli elettori non siano proprietà di nessuno. Se qualcuno, tra i candidati consiglieri, si indignerà nel vedere il suo nome associato a certi slogan, o se qualche potenziale elettore deciderà di compiere altre scelte, non sarà certo a causa di nostre presunte strumentalizzazioni: stanno facendo tutto da soli”.

9_5_22

condividi su: