Aprile 2024

PERSONE & PERSONAGGI

PEDRO MARIANI E’ UFFICIALMENTE NELLA HALL OF FAME DEL VENEZIA CALCIO

calcio

di Marco Ferroni - Trent’anni dopo l’ultima volta in Laguna, il calciatore reatino Pietro Mariani ha ritrovato il calore, l’affetto e l’abbraccio dello stadio ‘Pier Luigi Penzo” di Venezia, in occasione della sfida tra i neroarancioverde di Paolo Vanoli (compagno di squadra di ‘Pedro’ dal ‘93 al ‘95 proprio a Venezia) e la Reggiana di un altro mostro sacro del calcio internazionale e di casa nostra, ossia Alessandro Nesta, oggi allenatore dei granata. Il ritorno in Laguna di ‘Pedro’ Mariani è coinciso con la consegna, da parte della società, di una maglia celebrativa creata appositamente per riportare alla mente la formazione dei sogni del Venezia, che inevitabilmente ha assegnato la numero 6 al calciatore reatino, in maglia arancioneroverde nel triennio ‘92-’95 quando collezionò 101 presenze e 4 gol (2 al Monza, uno al Cesena, uno alla Lucchese), tra cui la storica Venezia-Juventus di Coppa Italia del 27 ottobre ‘93 conclusa 4-3 per i veneti (ed eliminazione dei bianconeri in virtù dell’1-1 dell’andata), nella quale Mariani ebbe l’onere e l’onore di fermare la corsa di un tal Roberto Baggio. “Un’emozione indescrivibile - racconta Pietro Mariani - è stato un bagno di folla, per arrivare all’interno dello stadio ho fatto fatica e una volta dentro mi sono venuti i brividi ripensando a quei tre anni. La soddisfazione più grande, in questi casi, non è tanto l’occasione creata quanto la risposta della gente che non ha dimenticato il rapporto sia umano, che professionale che si era instaurato tra me  e loro, tra me e la città. Ringrazio tutti e vorrei non finisse mai questa giornata, perché sembra di stare dentro un sogno...”. Un lunedì dell’Angelo speciale, insomma, per i tifosi del Venezia e per una delle bandiere più rappresentative del calcio della Laguna, tanto speciale che la sfida con la Reggiana è stata “aperta” al 20’ dal centrocampista di origini americane Gianluca Busio, attuale numero 6 del club veneto. Alla fine ha vinto la Reggiana 3-2.

da Format mar-apr 2024 

condividi su: