Marzo 2024

SISMA

PD, DI GIACOBBE: "CON DECRETO SUPERBONUS 27 MARZO, SI RISCHIA DI MINARE DEFINITIVAMENTE RICOSTRUZIONE"

ricostruzione

"Quanto emerge dal decreto del Consiglio dei Ministri varato ieri 27 marzo in merito al Superbonus getta nel caos e nello sconforto le comunità dell'aerea del Cratere del Sisma 2016 e rischia di minare definitivamente la ricostruzione" dichiara Andrea Di Giacobbe, segretario provinciale PD Rieti. 
"Con questa misura il governo di Giorgia Meloni ha espresso la volontà di eliminare lo sconto in fattura e la cessione del credito di imposta rispetto al 110% di cui beneficiano gli immobili lesionati dal sisma 2016. Parliamo di moltissime abitazioni che andranno perse, di famiglie che non rientreranno più nelle proprie case, di un colpo definitivo al tessuto sociale ed economico di quei territori già duramente colpiti dal terremoto. Non posso non sottolineare che non più di un mese fa il commissario Castelli "elogiava la sensibilità del governo Meloni" nel voler mantenere nella riforma al superbonus le misure per il cratere 2016. Cosa è cambiato? Cosa pensa oggi il commissario Castelli? Non posso non sottolineare che la nostra provincia e tutte le regioni che insistono sui territori colpiti dal sisma, sono governate dalla destra a dimostrazione del fatto che non solo la filiera di governo non funziona, ma nel caso specifico è controproducente. Non posso pensare che il problema siano i costi di questa residuale agevolazione e sono convinto che il ministro Giorgetti possa trovare le coperture senza mortificare per l'ennesima volta le aree interne e le loro speranze di sviluppo: non dimentichiamo che per scelte scellerate di questo governo sono andati in fumo fondi del Pnrr destinati proprio a queste aeree. Mi auguro che il Governo riveda le sue posizioni e faccia un passo indietro così come auspicato da tutti i sindaci del Cratere nel loro comunicato congiunto." Conclude di Giacobbe

28_3_24

condividi su: