Maggio 2024

SCUOLA & UNIVERSITÀ

A PASSO CORESE, GRANDE SUCCESSO LA PRIMA EDIZIONE DI ‘UNO SCONTRINO PER LA SCUOLA’

scuola

Si è conclusa oggi con grande entusiasmo la prima edizione di "Uno Scontrino per la Scuola", un'iniziativa promossa dalla Rete d'Impresa - Fara Sabina, volta a sensibilizzare la comunità locale sull'importanza dell'acquisto responsabile e del supporto alle attività commerciali del territorio.

Il presidente della Rete d'Impresa, Enzo D’Ambrosio, ha espresso grande soddisfazione per la riuscita del concorso: "L'iniziativa ha coinvolto numerose famiglie e bambini, dimostrando quanto sia forte il senso di comunità a Passo Corese. Il nostro obiettivo era promuovere un modello di consumo consapevole, partendo dal contesto scolastico, e i risultati ottenuti ci incoraggiano a proseguire su questa strada."

Il progetto ha coinvolto 21 classi della Scuola Primaria e 7 classi della scuola dell’Infanzia dell’Istituto comprensivo di Fara in Sabina. I bambini, da aprile fino al 18 maggio, hanno portato a scuola 3190 bollini raccolti tramite gli acquisti effettuati nei vari negozi aderenti alla Rete d’Impresa.

Le prime tre classi classificate sono state:

1. Classe IIC con 370 bollini
2. Classe IIIC con 336 bollini
3. Classe IID con 173 bollini

La classe IIC, che ha raccolto il maggior numero di bollini, ha vinto una visita guidata a Fara in Sabina, programmata per il 29 maggio. Le prime sei classi classificate hanno ricevuto borracce in alluminio, mentre tutti i partecipanti hanno ricevuto un kit di colori a cera come riconoscimento per il loro impegno.

L'Assessore alle Attività Produttive, Fabio Bertini, ha commentato: "Questa iniziativa ha portato nelle nostre scuole il lavoro dei nostri commercianti, valorizzando il ruolo fondamentale degli esercenti locali.Ringraziamo CAT Ascom Rieti Confcommercio Scarl per aver promosso questa bella iniziativa e tutti i commercianti che hanno collaborato e partecipato con grande entusiasmo al progetto"
L'Assessore alle Politiche Scolastiche, Tony La Torre, ha aggiunto: "I nostri ragazzi hanno avuto l'opportunità di conoscere e contribuire alla crescita della nostra comunità attraverso un'attività ludica ed educativa."
Il Sindaco di Fara in Sabina, Roberta Cuneo, ha concluso: "Siamo orgogliosi del successo di 'Uno Scontrino per la Scuola'. Questa iniziativa non solo promuove l'acquisto responsabile, ma rafforza anche il senso di appartenenza alla nostra comunità. Ringrazio tutti i partecipanti, i commercianti e le scuole per il loro entusiasmo e impegno. Abbiamo visto l’emozione e l’eccitazione dei ragazzi, ci impegneremo per riproporre la stessa iniziativa anche il prossimo anno con la possibilità di coinvolgere più classi e Istituti” 

"Uno Scontrino per la Scuola" è parte di un programma più ampio di interventi finanziati dalla Regione Lazio, nel quale la Rete d'Impresa, sostenuta dal Comune di Fara in Sabina, è stata selezionata grazie all'impegno del presidente del CAT Ascom Rieti Confcommercio Scarl, Riccardo Guerci che ha espresso grande soddisfazione: “Vedere i risultati concreti di questa iniziativa ci rende orgogliosi e ci incoraggia a continuare su questa strada. La Regione Lazio ha riconosciuto l'importanza di questo progetto e siamo felici di averne visto l'attuazione con così tanto successo."

24_5_24

condividi su: