Luglio 2024

EVENTI E MANIFESTAZIONI

OPENHUB LAZIO: 11 LUGLIO MOSTRA FOTOGRAFICA "QUANDO SCORRE. L'ACQUA BRUCIA LA STORIA" DI FRANCESCO GALLI

eventi

OpenHub Lazio ospita la mostra fotografica "Quando scorre. L'acqua brucia la storia" di Francesco Galli. L'evento avrà luogo giovedì 11 luglio 2024 alle ore 17:30 presso la nostra sede in Via Pennesi 2, Rieti, al terzo piano.

La mostra, selezionata nell'ambito della Call "OpenCultura" di OpenHub Lazio, esplora i paesaggi lungo il torrente Farfa. Le immagini di Galli catturano l'essenza e la poesia dei luoghi, documentando il legame tra il paesaggio, la comunità e la memoria storica.

L'evento vuole essere un incontro culturale che intreccia diverse forme d'arte e narrazione. In particolare, la partecipazione di Stefano Mariantoni e Fabrizio Moscato evidenzia il profondo legame tra la mostra e il progetto editoriale ideato dall'Associazione Culturale "Il Teatro delle Condizioni Avverse" insieme all'Associazione "Associazione Sabina Arthè".

Il progetto iniziale prevedeva la stampa di un libro fotografico e una serie di racconti di diversi autori ospitati nei comuni di Nazzano e Torrita Tiberina, Montopoli di Sabina, Salisano, Castelnuovo di Farfa e Abbazia di Farfa durante la campagna fotografica del 2008-2009. Stefano Mariantoni, uno degli autori partecipanti, ha scritto il racconto "Milioni di cose che si mettono in mezzo" a Montopoli di Sabina, che è diventato il primo capitolo del suo romanzo, che verrà presentato durante il finissage.

Programma dell'Evento:

Durante il finissage, oltre alla chiusura della mostra fotografica, ci sarà la presentazione del romanzo "Qualcosa rimane" di Stefano Mariantoni, pubblicato dalla casa editrice reatina Funambolo. La presentazione vedrà la partecipazione di Fabrizio Moscato, insieme a Ilaria Mazzeo e Graziano Lanzidei, altri due autori coinvolti nella scrittura dei racconti, che contribuiranno con le loro riflessioni sull'opera e sul progetto editoriale originario.

L’evento è organizzato in coprogettazione con ARCI Rieti, Teatro delle Condizioni Avverse e Liberi sulla Carta. La mostra è realizzata con il contributo della Fondazione Varrone di Rieti.

08_07_2024

condividi su: