Maggio 2021

SALUTE

OPEN DAYS ALLA VERDIROSI E S.ELPIDIO: ECCO COME FUNZIONA

salute, sanità

La Asl di Rieti, dopo il successo degli Open Days organizzati lo scorso week end, con la somministrazione di oltre 1.000 vaccini, ha deciso di fare il bis ed organizzare un altro week end all’insegna della vaccinazione anti-covid19, con vaccino AstraZeneca, aperto agli over 40 anni. 

Gli Open Days si terranno ancora una volta presso il Centro vaccinale allestito dalla Asl di Rieti presso la Caserma Verdirosi, sede della Scuola Interforze della Difesa NBC, con ingresso in piazza Beata Colomba a Rieti, sabato 15 e domenica 16 maggio dalle ore 8 alle ore 22.  

Novità assoluta, la possibilità, per tutti i cittadini del Cicolano over 40 anni, di vaccinarsi ‘comodamente’ presso la sede del Poliambulatorio distrettuale di S. Elpidio di Pescorocchiano, sabato 15 maggio dalle ore 9 alle ore 16, via Petrignano, 12.     

In ogni giornata la Asl di Rieti eseguirà un massimo di 400 vaccini AstraZeneca.  

LA ASL DI RIETI UTILIZZERÀ SIA LA PRENOTAZIONE DIRETTAMENTE SUL POSTO CHE LA PRENOTAZIONE CON TICKET VIRTUALE ( https://ufirst.page.link/ open-day-regione-lazio ).  

Eseguire il vaccino è semplicissimo: all’ingresso dei centri vaccinali verrà richiesto, da personale preposto della Asl di Rieti, un documento di riconoscimento in corso di validità e la tessera sanitaria. Ad ogni persona verrà consegnato un numero di prenotazione e la fascia oraria di riferimento per l’esecuzione della vaccinazione (per agevolare l’utenza nel percorso vaccinale e al fine di evitare assembramenti), nonché la scheda anamnestica da pre-compilare prima di accedere all’Area vaccinale. I cittadini che hanno prenotato online, attraverso la piattaforma regionale, dovranno fornire all’ingresso anche il ticket virtuale.  

“L’Azienda, per il prossimo week end dedicato alla vaccinazione anti-covid19 – spiega il Direttore Generale della Asl di Rieti Marinella D’Innocenzo -  non soltanto ha deciso di aprire alla fascia di età dei quarantenni, ma anche di coinvolgere le aree più interne del nostro territorio, dedicando una giornata di vaccinazione ai cittadini del Cicolano. Si tratta di iniziative straordinarie di sanità pubblica che coinvolgono decine di operatori sanitari e che ci permettono di raggiungere un numero sempre più ampio di popolazione, così da aumentare velocemente la platea di persone immunizzate in provincia di Rieti”.    

13_05_21

  

condividi su: