Febbraio 2024

SCUOLA & UNIVERSITÀ

NUOVA MINERVINI, EMILI "SINDACO E ASSESSORE MILLANTANO MERITI. PER LA SACCHETTI SASSETTI COLPEVOLE RITARDO"

amministrazione, politica

"Sulla nuova Minervini al Perseo e i lavori nelle scuole Sindaco e Assessore millantano il merito di aver superato "anni di ritardi" attraverso una svolta del tutto sconosciuta ai cittadini ed alla realtà dei fatti. Com'è noto l'opportunità di ricostruire nelle adiacenze del Perseo la scuola primaria Minervini si deve alla Delibera n. 31 del 2021 con la quale, durante l'ultima giunta Cicchetti il mio Assessorato chiese ed ottenne la possibilità di investire nel nuovo plesso i fondi stanziati per il vecchio edificio, in maniera tale da riqualificare un'area in degrado e da adibire l'attuale scuola a sede degli uffici giudiziari in esubero nel Tribunale locale. In un anno e mezzo e più di lavoro la giunta Sinibaldi altro non ha fatto che approvare un mero atto di indirizzo ben lontano dal somigliare al progetto esecutivo cui è legata la necessità di avviare l'esproprio delle aree private, la variante al piano regolatore e i lavori da effettuare nei terreni esterni al Perseo. Analogo, se non peggiore è il ritardo accumulato dal Comune nella realizzazione della nuova Sacchetti Sassetti alle Porrara e negli interventi di adeguamento sismico delle altre scuole di proprietà comunale, ugualmente finanziati dal Commissario Legnini. In proposito, infatti, il bilancio dell'attuale esecutivo è a dir poco impietoso: zero i cantieri avviati e zero i progetti approvati malgrado i finanziamenti ereditati e le procedure speciali introdotte dall'Ordinanza n. 31 del 2021. E questo è il frutto di una gestione votata a produrre slogan, immagini e parole ad effetto in luogo delle opere care alla vita e al destino dei cittadini, come dimostra il mezzo milione speso dalla giunta per assumere fotografi, segretari ed esperti comunicatori al posto degli ingegneri e degli altri tecnici necessari all'impiego dei fondi destinati alla sicurezza del mondo della scuola. Al lavoro dunque. Basta chiacchiere e basta offese alla dignità del Sindaco Cicchetti e di chi altri si è dato da fare per offrire a Sinibaldi l'onere di guidare la città lasciando alla sua giunta 70 milioni di euro per la sicurezza delle scuole e 40 milioni di fondi del Pnrr per riqualificare il centro storico e il panorama restante del nostro territorio". 

 

condividi su: