Gennaio 2024

NPC

NPC VINCE CONTRO DESIO 89-67. PONTICIELLO "BRUTTA NOTIZIA DOVER RINUNCIARE AGLI ALLENAMENTI AL PALASOJOURNER"

basket

Una ottima NPC Rieti vince il primo quarto della sfida casalinga contro Desio. Dopo un avvio lento e con errori ambo le parti, inizia il valzer delle triple che conduce le squadre al fine frazione sul punteggio di 21 - 16. Bene Zucca (8 punti per lui), Da Campo e Markovic.

Nella seconda frazione Rieti gestisce e mantiene il vantaggio. A 6:43 una bomba di Markovic porta i reatini sul +6 (score 27 - 21) costringendo Desio al time out per chiarirsi le idee. Mazzoleni da tre accorcia, ma una stoppata di Zucca entusiasma il PalaSojourner. Desio pareggia, ma gli amarantocelesti non si scompongono e a 2:33 dalla sirena lunga Cavallero con una tripla riporta Rieti sul +7, 36 - 29. Poi anche Da Campo da tre e subito dopo Cavallero da due, la NPC vola sul +10. Ottimo momento per gli uomini di coach Ponticiello. A pochi secondi dal fine quarto Magic Cavallero piazza l'ennesima tripla e Rieti va sul +11. La seconda frazione si chiude sul punteggio di 46 - 34. 

Una grande NPC anche nel terzo quarto continua a macinare gioco, con ottime transizioni offensive. A 7:50 i ragazzi di Ponticiello allungano sul massimo vantaggio di +19. Desio in bambola. Cavallero la mette di nuovo da tre, NPC sul +22. A 4:20 massimo vantaggio Rieti, +25. A 3:16 dal fine frazione Markovic crolla a terra lamentando un colpo subito, ma l'arbitro non assegna il fallo. Poco dopo intervento su Mele, anche qui nessun fischio, il PalaSojourner insorge. A 2:05 fischiato passi a Markovic, ancora proteste del pubblico e contestualmente Tecnico a Ponticiello. Desio a -18. Il terzo quarto chiude sul punteggio di 65 - 47. 

Desio parte forte nell'ultima frazione con un parziale di 0-5, ma una gran palla di Zucca mette Melchiorri nelle condizioni di segnare da due. A 7:08 dalla fine fallo tecnico e successiva espulsione di Mazzoleni (Desio) per aver mandato a quel paese l'arbitro. Con i liberi messi a segno la NPC torna sul +22. Palla persa in mezzo al campo dai reatini, gli arancio-blu la mettono in solitaria da due. Desio da tre, accorcia sul -12. Melchiorri da tre rimette a posto le cose, Rieti vola sul +17 (81 - 64). Cavallero mette al sicuro il risultato con un'altra tripla. Da Campo lo imita e Rieti va sul +23. Nel finale i padroni di casa gestiscono e vincono per 89 - 67 un fondamentale match accorciando proprio su Desio, diretta rivale alla salvezza. Ribaltata la differenza canestri.  

TABELLINI  

Mele, Da Campo 23, Markovic 13, Melchiorri 11, Cavallero 20, Bacchin 2, Del Sole, Zucca 20. 

Klaskins 3, Valsecchi 10, Tornari 7, Fumagalli 7, Giarelli 13, Mazzoleni 11, Maspero 6, Sodero 6 Baldini 4.

"Penso che questa sera non sia superfluo dare merito allo staff tecnico e a quello organizzativo per l'ottima prestazione contro Desio, a maggior ragione se giocato in piena emergenza - sottolinea  coach Francesco Ponticiello -  Fuori Roderick e Cassar, e Bacchin uscito dal parquet per un'altra botta ricevuta sulla contusione al costato già accusata dopo Omegna. 

Stasera, dopo la sconfitta dell'infrasettimanale, non ci siamo pianti addosso, ma abbiamo reagito bene. Desio esprime appieno il proprio potenziale tecnico e questo dice molto della nostra prestazione. Da tre punti abbiamo tirato al 44%, 12/27. Se sommiamo i punti fatti ad Omegna abbiamo come dato 23/46, esattamente il 50% da tre. Abbiamo lavorato tanto e bene. 

Purtroppo faccio notare che la settimana si è conclusa con la notizia del non poterci più allenare al PalaSojourner. Non voglio entrare nel merito, ma per una squadra che gioca nel Terzo Campionato Nazionale, con ottime prestazioni anche fuori casa, non riuscire ad allenarsi al Palazzetto di Campoloniano non è giusto, anche perché i giocatori ci mettono l'anima. Poi menzione speciale per il nostro pubblico, anche oggi ci hanno sostenuto fino alla fine. La NPC merita di allenarsi al meglio per giocarsi le partite al meglio. Poi sarà la Società a specificare il perché di tutto questo".

28_01_24

condividi su: