Giugno 2022

ELEZIONI

NESSUNO PUÒ CHIEDERE ALL'ELETTORE DI MANIFESTARE LA VOLONTÀ DI RICEVERE O MENO SCHEDE REFERENDUM

elezioni, giustizia

Diverse segnalazioni sono giunte dagli elettori di alcuni seggi cittadini che hanno assistito alla richiesta relativa alla volontà di ricevere o meno le schede per la votazione del referendum. Alle rimostranze dell'elettore, dalla Presidenza si rispondeva di aver ricevuto disposizioni in questo senso dalla Prefettura, la quale interpellata sulla questione smentisce in modo categorico tale 'disposizione'. Deve essere lasciata piena libertà, senza suggestioni, all'elettore di manifestare la volontà di partecipare al solo voto amministrativo o al solo voto referendario. Spontaneamente, senza richiesta alcuna.

In caso di rifiuto l'elettore rientrerà negli astenuti, se le schede verranno ritirate e depositate in bianco  nell'urna, saranno a tutti gli effetti schede votate e l'elettore  concorrerà al raggiungimento del quorum.

12_06_22

condividi su: