Luglio 2024

PROVINCIA

MOTORI ACCESI PER LA III EDIZIONE DI ‘ORVINIO CINEMA’ TRA NOVITÀ, TRADIZIONE, SORPRESE E PROIEZIONI FUORI CONCORSO

cinema, eventi

Manifestazione che vince non si cambia… si migliora! Torna, per il terzo anno consecutivo, grazie anche a un riscontro sempre crescente di pubblico e di estimatori, un evento entrato ormai di diritto nel calendario estivo del territorio reatino. Un appuntamento dedicato a tutti gli appassionati, i curiosi e i visitatori che avranno il piacere di visitare uno dei borghi più belli d’Italia.

Tutto è pronto, dunque, per l’edizione 2024 di ‘Orvinio Cinema’, il festival cinematografico nato dall’intuizione e dallo straordinario impegno dell’associazione ‘Orviniando Aps’, che, grazie anche alla generosità di prestigiosi sostenitori tra cui Intesa Sanpaolo e Fondazione Varrone, il patrocinio, tra gli altri, del Ministero della Cultura, ha ideato – con la magistrale direzione artistica di Pietro Oddo - un vero e proprio ‘contenitore cinematografico’ con storie, ospiti, racconti, testimonianze inedite, esibizioni e premi fuori concorso che, in sei giorni, renderanno l’incantevole borgo sabino il salotto della settima arte.

La prima novità riguarda la durata del festival che, quest’anno, si snoderà su 7 giorni anziché 5: oltre all’Anteprima Festival, in programma per domenica 14 luglio,  per sei giorni, da martedì 23 luglio a domenica 28 luglio, la suggestiva location della Sala Manenti ospiterà 12 pellicole, tra lungometraggi e cortometraggi italiani e stranieri, arricchiti da interviste, dialoghi e spunti di riflessione e dialogo che accompagneranno il pubblico in un viaggio straordinario tra storie e narrazioni, intrecci e trame senza tempo.

Anche per questa edizione non mancheranno le sorprese, oltre che nomi di spicco del cinema e della sceneggiatura italiani, a impreziosire il ricco parterre di ospiti che renderà ancora più attrattiva la kermesse. A chiudere, nella giornata di domenica 28 luglio, si terrà la cerimonia di premiazione delle pellicole vincitrici dell’edizione 2024.

Una manifestazione che non parla soltanto di cinema ma anche di altri linguaggi dell’arte, come la fotografia e la musica.

Nei giorni del festival, infatti, sarà allestita l’esposizione permanente dei progetti fotografici ‘Luce sui marmi’ di Anna Barbara Hypiak e ‘Anime invisibili’ di Ana Virginia Zapata mentre, nella giornata conclusiva dedicata alla premiazione, un momento speciale sarà dedicato alla musica con il concerto del ‘Trio Proteo’ (Flavio Troiani all’oboe, Francesco Proietti al clarinetto e Mauro De Vita al fagotto) che eseguirà le colonne sonore dei più rinomati e apprezzati lavori cinematografici.

Tutti i dettagli di questa terza e attesissima edizione saranno resi noti nel corso dell’evento ‘Anteprima Festival’, in programma per domenica 14 luglio 2024, alle ore 18, nella Sala Manenti. A seguire, alle ore 19, la proiezione del docufilm ‘In Cammino’ di Joanna Janikowska, prodotto da Pietro Oddo, direttore artistico di ‘Orvinio Cinema’, mentre alle ore 20 si chiuderà con un aperitivo.

In foto edizione 2023

condividi su: