Marzo 2024

FUORI MURA

MISSIONE DELLA "PETRINI" A LAGUNA, PATRIA DI ANITA GARIBALDI

eventi, storia

Sono giorni di intenso lavoro per la  Presidente dell'Associazione Domenico Petrini, Daniela Acuti, volata a Laguna in Brasile, città gemellata con la nostra. Ricordiamo che la città di Laguna dette i natali ad Anita, moglie dell'Eroe dei Due Mondi. Ricorre, quest’anno, il 175° anniversario della presa di Laguna (25 luglio 1839) da parte delle formazioni volontarie garibaldine che, in collaborazione con l’esercito della Repubblica Catarinense, da poco proclamatasi indipendente dall’impero brasiliano, assaltarono gli imperiali asserragliati in città e li sconfissero. Per celebrare solennemente questo evento storico, le autorità di Laguna e l’'Associazione Cultura di Anita', presieduta dall' avv. Adilcio Cadorin, hanno dato vita alla TOMADA DE LAGUNA (conquista di Laguna) organizzando eventi culturali e rappresentazioni storiche che durano tutto il mese di marzo presso i Pontili del Mercato Pubblico all'aperto e nel Centro Storico di Laguna. In questo contesto, gli organizzatori hanno invitato diverse personalità internazionali e le più alte rappresentanze civili e diplomatiche dello Stato di Santa Catarina, estendendo l’invito anche alle nostre autorità cittadine e all'associazione reatina che, da tempo ormai, con gli amici brasiliani intrattiene rapporti privilegiati di collaborazione e di scambio culturale, perché Rieti mantiene un legame speciale con la città brasiliana, grazie alla figura emblematica di Anita Jesus de Ribeiro da Silva Garibaldi, residente a Rieti tra la fine di febbraio e la metà di aprile 1849 al fianco del marito. Si tratta di manifestazioni che stanno suscitando grande interesse, anche mediatico, al fine di celebrare nella giusta solennità l’avvenimento risorgimentale brasiliano e ricordare la ricca storia condivisa tra Brasile, Uruguay e Italia. Nella doppia veste di Presidente dell' Associazione e di Vicepresidente del Comitato Gemellaggi del Comune di Rieti, la dott. Acuti sta partecipando agli eventi brasiliani. 

 


 

condividi su: