Luglio 2021

MELILLI "VALORIZZATO IL RUOLO DELLA NOSTRA PROVINCIA NEL CONSORZIO UNICO: SVOLTO UN BUON LAVORO"

amministrazione

“Oggi l’assemblea dei soci del consorzio industriale ha deliberato l’adesione al nuovo consorzio industriale del Lazio. Con un lavoro di squadra abbiamo ottenuto buoni risultati, tutti tesi a valorizzare il ruolo della nostra provincia nel nuovo ente - sottolinea il presidente della Commissione Bilancio della Camera dei Deputati, Fabio Melilli - Le prime bozze di statuto non erano certamente soddisfacenti e relegavano la provincia in una posizione marginale. Oggi la nostra presenza pesa molto di più ed è parificata al consorzio industriale di Cassino. Resta l’assemblea dei sindaci e viene riservata autonomia di decisione alle strutture locali. Un confronto paziente, a volte aspro con la Regione ma necessario per salvaguardare i nostri diritti e la nostra storia. Esprimo soddisfazione per il voto unanime espresso oggi dai soci che ci consente di partecipare alle scelte rilevantissime ed alle ingenti risorse che il consorzio unico impiegherà nei prossimi mesi. Nasce un centro decisionale che coordinerà la  politica industriale del Lazio dove le province saranno protagoniste. Adesso è il tempo di costruire scelte che rendano il sistema industriale reatino all’altezza delle sfide del PNRR e cuore del sistema produttivo dell’alto Lazio. Già dai prossimi mesi il consorzio reatino potrà disporre dei primi venti milioni per incentivi alle imprese, che abbiamo stanziato nell’ultima legge di bilancio. Ringrazio il Commissario Angelo Ientile per il lavoro attento e prezioso e per le scelte messe in campo in questi mesi per tornare a dare finalmente al Consorzio il ruolo di attrattore di investimenti. Ringrazio  l’assessore Di Berardino, il consigliere Refrigeri, il Presidente della Provincia, il Sindaco di Rieti e tutti i Sindaci che partecipano all’assemblea per il buon lavoro compiuto.”
Rieti, 17 luglio 2021 
condividi su:
EMIGRANDO TRA VECCHIO E NUOVO MONDO
amministrazione, digitalizzazione, impresa
A TU PER TU COL NUOVO SINDACO
amministrazione, persone